Senigallia

Sms fasulli dalla banca, ostrense cade nella trappola e perde 1400 euro

Vittima è una donna di Ostra che si è rivolta ai carabinieri: denunciato un 23enne campano

I controlli stradalil da parte dei carabinieri a Senigallia
I controlli stradalil da parte dei carabinieri a Senigallia

OSTRA – Una persona, un giovane campano, è stato denunciato dai carabinieri della Compagnia senigalliese per truffa. E’ stato infatti identificato come l’autore di un raggiro costato circa 1400 euro a una donna di Ostra.

Tutto è nato da un sms fraudolento ricevuto dalla vittima, in cui veniva simulata una comunicazione della banca con la quale si avvisava di un tentativo di accesso abusivo al suo conto corrente. 

Subito dopo è stata contattata telefonicamente da una persona che ha detto di essere della banca: ha confermato il tentativo di accesso e chiesto le credenziali di accesso al conto. Poco dopo aver comunicato tali dati, sono arrivati alla donna alcuni sms inerenti a 4 operazioni di prelievo di denaro dal suo conto, che lei non aveva autorizzato. Era il truffatore che ha prelevato circa 1400 euro. 

A quel punto ha capito di essere stata truffata e ha presentato denuncia presso la stazione dei carabinieri. Le indagini svolte hanno consentito di identificare l’autore: si tratta di un giovane 23enne residente in Campania, denunciato per truffa.

Ti potrebbero interessare

Incidente in Sardegna, muore un 44enne di Ostra

Maggiorino Festa stava guidando lungo la provinciale 10 in territorio di San Vero Milis quando la sua auto è uscita di strada. Era conosciuto come suonatore di chitarra e lavorava come elettricista per un’azienda di Jesi