Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, sicurezza ed eventi estivi: riunione in Comune con prefetto e forze dell’ordine

Darco Pellos ha chiesto al Comune di mettere a disposizioni le informazioni sulle manifestazioni e sulle modalità di accesso. Scure sui fuochi d'artificio: troppi assembramenti non gestibili

A Senigallia Il vertice sulla sicurezza durante gli eventi estivi: a sinistra il sindaco Massimo Olivetti e a destra il prefetto di Ancona Darco Pellos
A Senigallia Il vertice sulla sicurezza durante gli eventi estivi: a sinistra il sindaco Massimo Olivetti e a destra il prefetto di Ancona Darco Pellos

SENIGALLIA – L’estate, con i suoi eventi di richiamo, i flussi turistici e tutte le problematiche connesse, è stata l’oggetto di una riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduta dal prefetto di Ancona Darco Pellos. L’incontro si è svolto questa mattina, 9 giugno, in aula consiliare e ha visto il sindaco Massimo Olivetti snocciolare i principali eventi della stagione estiva: tra i nodi c’è proprio l’attrattività di alcune manifestazioni come i fuochi d’artificio che richiamano decine di migliaia di persone e che, per motivi legati alle norme anti pandemia, sono stati soppressi. Tante invece le conferme.

Alla riunione erano presenti anche il vicario del prefetto Clemente Di Nuzzo e la dirigente Francesca Piccolo; il comandante della Polizia locale Flavio Brunaccioni; il questore di Ancona Giancarlo Pallini e il dirigente del commissariato di Senigallia Agostino Licari; il comandante provinciale dei carabinieri Cristian Carrozza e il comandante della compagnia dei carabinieri di Senigallia Francesca Romana Ruberto; il comandante provinciale della Guardia di finanza Claudio Bolognese e il comandante della tenenza Guardia di finanza di Senigallia Antonio Pezzulla; il comandante provinciale dei vigili del fuoco Mariano Tusa e il vicecomandante Gabriele Fantini; il dirigente della Polizia stradale di Ancona Francesco Cipriano e il direttore marittimo di Ancona Enrico Moretti.

Il calendario delle manifestazioni estive che il Comune di Senigallia ha messo a punto e reso noto proprio oggi, 9 giugno, ha al suo interno alcuni eventi clou, che meritano particolare attenzione sotto il profilo della sicurezza: il CaterTour, il festival internazionale del Fado, gli Xmasters, il Summer Jamboree e la fiera di sant’Agostino. Il recente allentamento delle norme anti covid per l’estate, stabilito solo poche settimane fa, ha costretto a organizzare gli eventi non con la solita tempestiva pianificazione, il che ha spinto il sindaco Olivetti a sottolineare di dover mantenere un livello alto di attenzione sulla sicurezza degli eventi, predisponendo le misure e le risorse necessarie. Sicurezza che ha visto scendere la scure sull’annuale spettacolo di fuochi pirotecnici che avrebbe inevitabilmente determinato la creazione di assembramenti di persone lungo un ampio tratto di spiaggia difficilmente gestibile. 

Da tutte le autorità e dai rappresentanti delle forze dell’ordine è arrivata la disponibilità per la massima collaborazione in modo da garantire tranquillità e sicurezza ai cittadini durante gli eventi. Il prefetto Darco Pellos ha chiesto al Comune di trasmettere tempestivamente tutte le informazioni dettagliate sugli eventi, evidenziando con precisione la capienza prevista, le misure di prevenzione programmate e le modalità di accesso consentite ai luoghi degli eventi, anche alla luce delle disposizioni di carattere generale che le disciplinano sotto il profilo della sicurezza e della prevenzione sanitaria.