Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, si è alzato il sipario sul Trofeo Coni

Questa sera (21 settembre) a Senigallia, in Piazza Garibaldi, si è svolta la cerimonia di inaugurazione della kermesse sportiva. Tra i presenti, oltre al sindaco Mangialardi, il presidente Malagò e il governatore Ceriscioli. Nessun blocco anti-terrorismo, la manifestazione si è svolta senza disordini tra gli applausi dei presenti e degli oltre quattromila atleti

SENIGALLIA- Trofeo Coni, spettacolo e fuochi d’artificio alla cerimonia d’inaugurazione. Si è aperto alle 18 in piazza Garibaldi, con la sfilata dei quattromila atleti, provenienti da tutta Italia, che fino a domenica si sfideranno in 31 discipline. Dopo l’alza bandiera, sul palco, ad intonare l’Inno Nazionale, il soprano Rosa Surice. Mattatore impeccabile della cerimonia Maurizio Socci che ha invitato sul palco le autorità. Il primo a prendere la parola, con la fascia tricolore, il sindaco Maurizio Mangialardi: «Questa è un’occasione incredibile per la nostra Regione per la nostra città. Questa è la dimostrazione che gli eventi che parlano 
al cuore si possono realizzare. Questa è la nostra olimpiade e dico al presidente Malagò che noi ci candidiamo per i prossimi eventi, perché tutto questo è meraviglioso».
Presente anche il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli: «Lo sport sviluppa i valori più importanti. Oggi c’è la soddisfazione di vedere il risultato del lavoro di tanti. Nelle mani di questi ragazzi abbiamo un grande futuro». A chiudere il presidente del Coni Malagó: «Grazie Luca, grazie Maurizio per questa splendida piazza che è il meraviglioso risultato che mai ti saresti aspettato, ma grazie ai ragazzi di 31 discipline diverse che hanno sfilato, sono orgoglioso di guidare questo movimento. Viva lo sport e viva l’Italia».
A portare la fiaccola, il maratoneta centenario senigalliese Giuseppe Ottaviani, mentre ad assistere i giovani atleti durante il giuramento sono stati i campioni di ieri e di oggi : «Nello sport si cade e ci si rialza – ha dichiarato Carlton Mayers – Lo sport è impegno, è sacrificio, sempre a testa alta. Lo sport insegna, è un mondo fantastico». A chiudere la cerimonia d’inaugurazione, i fuochi d’artificio. Da domani al via le gare sotto gli occhi vigili di spettatori e grandi campioni dello sport. Sabato alle 18 alla Rotonda a Mare la cerimonia di chiusura.
Nelle foto, i momenti più significativi della cerimonia di apertura del Trofeo Coni che si è svolta questa sera a Senigallia