Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

A Serra de’ Conti l’elisuperficie attiva h24 anche con scarsa visibilità: rilievo strategico per la valmisa e non solo

Elisoccorso attivo h24 e in condizioni di scarsa visibilità anche a Serra de' Conti, dove l'area insiste in via Carrara, la strada che porta a Barbara

L'elisuperficie in via Carrara a Serra de' Conti
L'elisuperficie in via Carrara a Serra de' Conti

SERRA DE’ CONTI – Anche l’elisuperficie di via Carrara, lungo la strada Arceviese tra Serra de’ Conti e Barbara, rientra tra le 34 piattaforme in cui potrà atterrare l’eliambulanza, con orario prolungato per tutte le 24 ore, anche in condizioni di scarsa visibilità. Un risultato raggiunto grazie all’accordo tra la Regione Marche e il Commissario straordinario per la ricostruzione in centro Italia dopo i terremoti del 2016, De Micheli.

«Si tratta di un investimento importante per la comunità serrana, poiché l’area realizzata nel 2013 e dedicata all’atterraggio dell’eliambulanza assume – spiega il sindaco Arduino Tassi – un rilievo strategico a livello regionale dato che potrà servire sia la vallata del Misa che l’entroterra».

L’elisuperficie si trova infatti sulla strada che porta al comune di Barbara: un posizionamento utile a gran parte dei comuni della vallata del Misa, poiché a poca distanza si trovano Serra de’ Conti, Barbara, Arcevia, Ostra Vetere e Montecarotto.

«L’impianto sarà adeguato al volo in condizioni meteorologiche di scarsa visibilità grazie a una illuminazione notturna specifica e riceverà le necessarie certificazioni aeronautiche. La manutenzione ordinaria (controllo periodico, sostituzione di elementi deteriorati, pulizia e sfalcio dell’erba, accessibilità) è affidata all’Azienda Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona in quanto titolare del servizio di elisoccorso».