A Serra de’ Conti il concerto per la Lega Italiana Fibrosi Cistica Marche

L'iniziativa di beneficenza a favore della Lega Italiana Fibrosi Cistica Marche si terrà sabato 14 nella sala Italia del Comune serrano per raccogliere fondi utili all'ampliamento dei posti letto garantiti ai pazienti presso l’Ospedale Torrette di Ancona

La violoncellista Chiara Burattini e la pianista Martina Giordani
La violoncellista Chiara Burattini e la pianista Martina Giordani

SERRA DE’ CONTI – Si terrà sabato 14 settembre, alle 18, presso la sala Italia del Comune di Serra de’ Conti il nuovo appuntamento con la solidarietà. Si tratta di un concerto di beneficenza in favore della Lega Italiana Fibrosi Cistica Marche, che vedrà protagoniste due giovani artiste del territorio.

La violoncellista Chiara Burattini e la pianista Martina Giordani, affermate musiciste con importanti esperienze nelle maggiori realtà musicali nazionali e internazionali, si cimenteranno nell’interpretazione della Sonata op.40 in re minore di Shostakovich e nella Sonata n.2 in fa maggiore op.99 di Brahms. Benché separate da 48 anni di distanza e provenienti da due culture completamente differenti, le due composizioni sono affini e tendono a convergere tra di loro: la più datata verso la più nuova e quella contemporanea verso la tradizione. Tra le innovazioni strutturali e armoniche del tardo romanticismo di Brahms e il nostalgico lirismo del genio russo Shostakovich, una breve chicca, rappresentata dalla Burlesca del violoncellista italiano Benedetto Mazzacurati.

Il concerto, patrocinato dal Comune di Serra de’ Conti è a sostegno della Lega Italiana Fibrosi Cistica Marche (LIFC Marche), un’associazione che nasce 30 anni fa con lo scopo di tutelare i pazienti affetti dalla fibrosi cistica. Il concerto sarà ad ingresso gratuito, con la possibilità di devolvere un’offerta a piacere a favore della LIFC Marche. I fondi che la LIFC Marche raccoglierà vogliono essere destinati non tanto a ricerche generiche sulla malattia, quanto soprattutto al miglioramento delle condizioni di vita dei singoli pazienti: obiettivo urgente della Associazione, l’ampliamento del numero dei posti letto garantiti ai pazienti presso l’Ospedale Torrette di Ancona.

«L’amministrazione comunale conferma la sua attenzione nel veicolare la cultura, con il suo patrocinio per quest’evento di alta qualità musicale e artistica – ha dichiarato l’assessore alla cultura Luca Bevilacqua. Quando poi due artiste donano la loro passione e professionalità per il bene di chi deve affrontare quotidianamente momenti di grande difficoltà, offrire il sostegno del Comune ci rende particolarmente orgogliosi».