Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Serie B femminile, MyCicero in difficoltà, contro Roseto per trovare la prima gioia in campionato

Le ragazze allenate da Matteo Manzoni, ancora a secco di vittorie, saranno impegnate in casa nel prossimo turno di campionato, una buona occasione per riscattarsi in questa categoria molto difficile

Martina Amadei
Martina Amadei

SENIGALLIA – Non è iniziato affatto bene il campionato di Serie B per la MyCicero Basket 2000 Senigallia che esce sconfitta anche dal campo di Pescara nella seconda giornata del torneo.

Nonostante il divario nel punteggio appaia piuttosto severo, qualche segnale incoraggiante è arrivato rispetto alla prima uscita, ma sarà fondamentale lavorare sodo sull’aspetto mentale e sull’intensità che in alcuni tratti del match sembra proprio mancare. Un pensiero esposto anche dal tecnico delle ragazze senigalliesi dopo la sconfitta in terra abruzzese. «Abbiamo dimostrato poca lucidità – afferma Matteo Manzoni il tecnico della MyCicero –  ci è mancata soprattutto in fase offensiva, la mentalità di squadra è fondamentale e dobbiamo assolutamente lavorarci. Non mi nascondo e dico con dispiacere che abbiamo concesso troppo ad una squadra alla nostra portata».

Da segnalare le buone prove in fase offensiva di Dell’Olio e Angeletti entrambe in doppia cifra con 10 punti a testa, metabolizzata la sconfitta è tempo di concentrarsi sul prossimo turno che vedrà la MyCicero protagonista nel palasport di via Capanna ospitando le Panthers Roseto, il prossimo 5 novembre.