Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, più vicina la riapertura alle auto del ponte Angeli dell’8 dicembre 2018

L'infrastruttura rimarrà pedonale per tutta l'estate, ma dalla seconda settimana di settembre dovrebbe riaprire anche al traffico veicolare interdetto dal novembre 2016

Il nuovo ponte Angeli dell'8 dicembre 2018, a Senigallia
Il nuovo ponte Angeli dell'8 dicembre 2018, a Senigallia

SENIGALLIA – Se tutto andrà bene e non ci saranno altri ritardi, il nuovo ponte Angeli dell’8 dicembre 2018 verrà aperto anche al traffico veicolare a partire dalla seconda settimana di settembre. E’ l’ipotesi più probabile dato che per tutta l’estate la nuova struttura che collega corso II Giugno e via Carducci rimarrà pedonale, come già annunciato durante l’inaugurazione dello scorso 2 luglio.

A ritardare ulteriormente la questione dell’apertura, e se ne parla da tempo, è il mancato passaggio di consegne dell’infrastruttura nel cuore della città: non c’è ancora stato il formale passaggio di proprietà dell’opera dalla Regione Marche al Comune di Senigallia. Non appena avverrà, l’ente locale potrà stabilire la riapertura al traffico veicolare.

I veicoli sono infatti interdetti al transito sul ponte II Giugno, ora intitolato Angeli dell’8 dicembre 2018 in memoria delle vittime della Lanterna Azzurra, fin dal novembre 2016, quando per motivi strutturali è stata presa la decisione di riservarlo ai soli pedoni.

In merito agli orari di utilizzo, rimane confermata al momento anche la volontà di lasciarlo pedonale sempre nei giorni festivi e dalle 16 alle ore 6 nei giorni feriali. L’unica modifica rispetto a quanto annunciato nelle settimane scorse potrebbe riguardare le giornate di sabato, quando potrebbe essere approvata l’apertura al traffico solo di mattina.
Immutato il senso di marcia sud-nord che andrà quindi dai portici Ercolani a via XX Settembre o via Dogana Vecchia, mentre via Carducci rimarrà vietata ai veicoli.