Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, tragedia sulla strada della Bruciata: auto contro camion, muore un bambino. Alla guida il padre

L'uomo ha perso il controllo della vettura che è finita contro un camion dei rifiuti in sosta a bordo strada. Un impatto violentissimo. Sul posto i sanitari del 118 con l’eliambulanza. Purtroppo non c’è stato nulla da fare per il piccolo di 6 anni

eliambulanza, elisoccorso Marche, 118
L'eliambulanza

SENIGALLIA – Una tragedia immane si è consumata questa mattina, 20 agosto, verso le 8, lungo la Strada Provinciale 19, nota come strada della Bruciata, in località Cesano di Senigallia. In prossimità del km 24, dietro una curva, un’auto ha perso il controllo ed è finita contro un camion del carico rifiuti ingombranti in sosta a bordo strada. Un impatto violentissimo in cui ha perso la vita un bambino di 6 anni che viaggiava a bordo dell’auto insieme al papà, un 35enne di Monterado, dipendente di una concessionaria/autofficina di Senigallia.

L’uomo alla guida con ogni probabilità è stato accecato dal sole che aveva contro, e quando si è reso conto del mezzo fermo a bordo strada era troppo tardi: il tremendo impatto tra la piccola Fiat 500 e il camion è avvenuto proprio sul lato destro del passeggero dove era seduto il piccolo. Purtroppo non c’è stato nulla da fare. Il bambino è morto sul colpo. Ferito e sotto choc il padre.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, la Croce Rossa e l’eliambulanza che hanno potuto soltanto constatare il decesso del piccolo per i gravissimi politraumi riportati nello schianto. Il padre è stato trasferito al Pronto Soccorso dell’ospedale di Senigallia. L’uomo, ferito, è sempre stato cosciente. Sul luogo della tragedia è poi arrivata anche la mamma del bambino con alcuni parenti.

La Strada della Bruciata è rimasta chiusa fino a verso mezzogiorno: sul posto gli agenti della Polstrada di Senigallia e di Ancona, con quattro pattuglie e i rispettivi Comandanti del distaccamento di Senigallia, Cristiano Assanti, e della Sezione di Ancona, Francesco Cipriano; oltre alla Polizia municipale e una squadra dei Vigili del Fuoco di Senigallia per mettere in sicurezza lo scenario del drammatico incidente. I mezzi sono stati posti sotto sequestro. Le cause del sinistro sono al vaglio della Polstrada che ha effettuato i rilievi di legge. Appena possibile sarà sentito il padre della piccola vittima e anche il conducente del camion in sosta.

(Notizia in aggiornamento)