Black Friday Casa del Materasso
Black Friday Casa del Materasso
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Senigallia, torna la seconda edizione del premio letterario dedicato ad Emma Fabini

Il padre di Emma: «La nostra idea è di aiutare dei ragazzi con la passione per la scrittura a coltivare questa aspirazione e a farlo con dei professionisti del settore»

Emma Fabini
Emma Fabini

SENIGALLIA – La “Rotonda a mare” di Senigallia ospita, venerdì 30, la sera, la premiazione della seconda edizione del premio letterario intitolato ad Emma Fabini e rivolto a tutti gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori. Emma, venerdì 30 settembre avrebbe compiuto 18 anni. Avrebbe, perché l’8 dicembre del 2018 perse la vita in quella che è passata alle cronache come la tragedia della discoteca Lanterna azzurra di Corinaldo. Furono in sei a morire.

La famiglia Fabini ha voluto dar vita ad un premio letterario per onorare la memoria di Emma e dare spazio al sogno che lei nutriva di poter diventare, da grande, una scrittrice. Decine sono i racconti, le pagine di diario, i pensieri che Emma ha lasciato e che sono stati raccolti in un libro dal titolo “I ricordi non salvano le lacrime”. A questo ha fatto seguito, grazie al contributo dell’associazione Gli amici di Emma e alla collaborazione con il Comune di Senigallia, la scuola di scrittura creativa Genius e la casa editrice Zefiro, l’ideazione di un premio letterario sul tema del ricordo che ha coinvolto, quest’anno, un centinaio di ragazze e ragazzi di varie scuole d’Italia con una forte partecipazione di quelle marchigiane. In palio, oltre a buoni per l’acquisto di libri, la possibilità di frequentare un corso di scrittura creativa offerto dalla scuola Genius che vede tra i suoi fondatori Paolo Restuccia, scrittore e regista di una delle trasmissioni cult di Radio Due, Il ruggito del coniglio. «La nostra idea è stata quella di poter consentire a dei ragazzi con la passione per la scrittura di poter coltivare questa aspirazione e farlo con dei professionisti del settore», sottolinea Fazio Fabini, padre di Emma. «Inoltre, i migliori elaborati partecipanti al concorso, selezionati da una giuria di esperti, sono stati raccolti in una antologia che verrà presentata durante la cerimonia di premiazione. È una sorta di testimone che Emma lascia a queste ragazze e ragazzi, perché proseguano idealmente il suo viaggio e coronino il sogno di veder pubblicati in un libro i loro racconti». L’appuntamento è per venerdì 30 settembre, alle ore 21, alla “Rotonda a mare”.