Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Nasce anche a Senigallia la scuola d’italiano per stranieri “Penny Wirton”

«Al centro del metodo e del progetto didattico ci sono le relazioni umane: i volontari non spiegheranno solo la grammatica ma condivideranno storie per abbattere le barriere»

I volontari della scuola Penny Wirton di Senigallia
I volontari della scuola Penny Wirton di Senigallia

SENIGALLIA – Domani, lunedì 4 febbraio, sarà il primo giorno per la nuova scuola d’italiano per stranieri “Penny Wirton Senigallia”. Si tratta di un’iniziativa rivolta ai migranti e stranieri che vogliono imparare la lingua italiana. Non una scuola qualunque: non ci sono classi, non ci sono voti, non c’è burocrazia, ma solo la voglia di imparare e il tempo da dedicare all’altro, per conoscerlo e aiutarlo.

L’iniziativa è stata lanciata dagli attivisti dello spazio autogestito Arvultùra di Senigallia, dove si terranno le lezioni due giorni la settimana: il lunedì dalle 18 e 30 alle 20 e 30 e il venerdì dalle 16 e 30 alle 18 e 30. Quattro ore ogni settimana in cui ognuno può imparare la lingua italiana in un rapporto uno ad uno (un volontario e uno studente) per condividere grammatica e emozioni.

Proprio qui sta l’unicità di questa scuola, domani (alle ore 18) al suo primo giorno di attività: i volontari insegnanti – già una trentina – non impiegheranno il loro tempo solo a spiegare come si coniuga un verbo, ma anche a capire le esigenze degli studenti, per poter abbattere quell’ostacolo all’integrazione che è una lingua sconosciuta.

Unica nelle Marche, quella di Senigallia è la 39esima scuola Penny Wirton che nasce in Italia ed è figlia della Scuola Penny Wirton di Roma, fondata nel 2008 dallo scrittore Eraldo Affinati e da sua moglie Anna Luce Lenzi. «La forza e l’unicità della scuola Penny Wirton sono le relazioni umane al centro del metodo e del progetto didattico, fondamentali per conoscersi diversi e riconoscersi uguali – spiegano gli organizzatori -. La scuola sarà una casa in cui tutti sono i benvenuti, un luogo in cui ognuno porta la sua lingua, la sua cultura e la sua storia e la condivide in italiano».

Il nome della scuola viene dalla storia per ragazzi “Penny Wirton e sua madre” di Silvio D’Arzoche, dove un bambino povero e disprezzato, dopo mille difficoltà, viene aiutato dal supplente del villaggio e riesce a riconquistare la propria dignità. «Molti studenti della Penny Wirton sono orfani, a mille miglia lontani dalla famiglia: per loro e per tutti, adulti compresi, il nome Penny Wirton indica la possibilità di un riscatto».

Scuola Penny Wirton Senigallia (Pagina Fb: Penny Wirton Senigallia) presso Spazio Autogestito Arvultura, Via Abbagnano, 4, Senigallia. Lunedì 18:30 – 20:30 / Venerdì 16:30 – 18:30
Per informazioni: Lisa 3388617551 / pennywirtonsenigallia@gmail.com