Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

I risultati del 21esimo turno della serie C2 di calcio a 5: bene Audax e Arcevia, male le ostrensi

Giocano bene e vincono i senigalliesi nel 21esimo turno. Vincono anche i biancorossi di Diambra ai danni del Casine di Zambelli. Sconfitta anche l'Ostrense

Calcio a 5: il saluto tra Avis Arcevia 1964 e GS Casine
Calcio a 5: il saluto tra Avis Arcevia 1964 e GS Casine

SENIGALLIA – Vittoria esterna per l’Audax 1970 S. Angelo che porta a casa tre punti dalla sfida contro il Pian di Rose. Vince anche l’Avis Arcevia che batte il fanalino di coda Casine, mentre l’Ostrense esce sconfitta dal match contro la diretta concorrente Chiaravalle Futsal. Sono questi gli esiti della 21esima giornata della serie C2 di calcio a 5, girone A, dove sono impegnate le quattro squadre della valmisa.

I senigalliesi si impongono per 3-1 in trasferta al palazzetto dello sport di Sant’Ippolito (PU). I ragazzi di Diego Petrolati giocano un’ottima partita sia a livello di concentrazione, sia sotto il profilo dell’intensità di gioco: possesso palla, ripartenze e uscite dal pressing, oltre al buon gioco espresso, hanno permesso di imporsi su un palazzetto “caldo” per la notevole affluenza di pubblico di casa.
L’Audax 1970 Sant’Angelo va in vantaggio per due volte nei primi 5’, prima con Federico Olivi, poi con Lorenzo Bartoletti, il che rende il match più agevole da gestire. Nella ripresa arriva il 3-0 grazie ancora a una bella giocata di Olivi che si gira e trova l’angolino basso alla sinistra del portiere locale. I padroni di casa però non si arrendono e macinano gioco: a metà tempo, un tiro da fuori sorprende il portiere Stefano Bartolucci. La rete dà fiducia al Pian di Rose che attacca su ogni pallone costringendo i senigalliesi a chiudersi un po’ e a provare a colpire in contropiede. Cosa che puntualmente accade, anche se non riescono a finalizzare. Nei minuti finali, il Pian di Rose gioca la carta del portiere in movimento ma l’Audax regge bene e porta a casa i tre punti.
Prossimo match venerdì 2 marzo contro l’Atletico Urbino (neve permettendo): sarà una partita tosta afferma l’allenatore Diego Petrolati: le due formazioni sono separate solo da tre lunghezze e lo scontro determinerà una migliore posizione o meno in ottica playoff. Tosta quanto quella appena giocata: per l’Audax, una delle formazioni più giovani del campionato, era un importante test di maturità nel campo di una matricola che si sta muovendo bene.

Sconfitte le squadre di Ostra: l’Ostrense C5 cede contro il Chiaravalle Futsal per 4-6, mentre il G.S Casine – Calcio a 5 prende 6 reti dall’Avis Arcevia 1964.
La squadra di mister Tommaso Tonelli, seconda forza del campionato di C2, girone A, se la giocava contro la diretta concorrente in zona playoff. Persa l’occasione di agganciare la capolista Pianaccio, gli ostrensi hanno comunque blindato la seconda piazza. Nel prossimo appuntamento, incontreranno il Pietralacroce ’73 fermo a metà classifica a quota 27 punti.

Un momento del match di calcio a 5 tra Avis Arcevia 1964 e GS Casine
Un momento del match di calcio a 5 tra Avis Arcevia 1964 e GS Casine

Successo per i biancorossi di mister Bruno Diambra, che tornano alla vittoria grazie all’importante affermazione sul Casine. In vantaggio vanno proprio gli ospiti allenati da Francesco Zambelli grazie al laterale Ettore Belfiori il quale, raccogliendo e ribadendo in rete un tiro di Antonio Marabese, apre le danze. Il pareggio però non tarda ad arrivare con Ajdin Mizdrak, così come il vantaggio dei padroni di casa con Lorenzo Capitanelli. L’Arcevia prende poi il largo con Francesco Baldassarri (doppietta), Dennys Pulcinelli. Prima della rete di Alessio Manzo che chiude le danze, c’è tempo e spazio per il Casine di riprendersi con tanta grinta buona parte del campo e un goal grazie a uno schema su palla inattiva. La stanchezza per il pressing alto e la rosa “corta” a disposizione aprono spazi che l’Arcevia non perde occasione di riempire. Finisce 6-2. Per i ragazzi di Zambelli si avvicina lo scontro con il Verbena C5, a quota 28 punti, mentre per l’Arcevia di Diambra si prospetta una trasferta nel campo del Real San Costanzo, sulla carta più abbordabile.

CLASSIFICA

Pianaccio 46
Ostrense C5 43
Chiaravalle Futsal 37
Audax 1970 S.Angelo 36
Atl Urbino 1999 33
Avis Arcevia 1964 32
Montesicuro TreColli 30
Verbena C5 28
Pietralacroce ’73 27
Candia Baraccola Aspio 26
Real San Costanzo 21
Pian di Rose 19
Castelbellino C5 17
Casine 10