Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, pioggia e temporali spazzano via la notte della Rotonda

Tuoni, fulmini e rovesci hanno caratterizzato la notte tra sabato e domenica, quando erano previsti concerti e fuochi d'artificio per il compleanno del simbolo del turismo regionale: ecco quando saranno recuperati gli eventi

Il sottopasso di via Perilli allagato dopo il maltempo
Il sottopasso di via Perilli allagato dopo il maltempo

SENIGALLIA – Sono stati appena riaperti i sottopassi chiusi per l’ondata di maltempo abbattutasi nel senigalliese nella nottata tra sabato 27 e domenica 28 luglio. I temporali, con intensi scrosci di pioggia, hanno caratterizzato già dal pomeriggio di sabato il weekend raggiungendo il picco di intensità stanotte.

I fulmini hanno illuminato a giorno, i tuoni hanno invece svegliato molti residenti per la loro potenza. E poi la pioggia, abbondante, che ha allagato alcune strade e costretto a chiudere vari sottopassi: alcuni sono stati chiusi perché effettivamente erano allagati, altri solo per precauzione.

Di fatto, però, ancora una volta il territorio senigalliese è stato messo a dura prova per via dei temporali e di una precipitazione diffusa e intensa che ha messo in crisi il sistema fognario. Solo nella tarda mattinata di domenica 28 sono stati riaperti: rimane chiuso solo quello sulla statale, in via Traversa Cesano (tra Cesanella e Cesano), dove è in corso un sopralluogo dell’ufficio strade del Comune che sta verificando la possibilità di ripristino.

Nonostante i temporali, problematiche particolari non ce ne sono state: la viabilità ha subito solo alcuni rallentamenti ma nulla di più. Rimandati invece, a causa delle condizioni meteo avverse, gli eventi previsti per la Notte della Rotonda che si sarebbero dovuti tenere proprio ieri. Ma si tratta solo di un rinvio, come anticipato: l’amministrazione comunale, dopo aver considerato il miglioramento delle condizioni meteorologiche previsto per i prossimi giorni, ha deciso di recuperare gli eventi martedì 30 luglio. Invariato il programma: la festa per la riapertura della Rotonda a mare, simbolo ormai del turismo regionale, partirà alle ore 21:30 concerto Filippo Graziani, figlio del cantautore Ivan Graziani. Alle ore 23:45 i fuochi d’artificio che lasceranno poi spazio, sempre davanti la rotonda al concerto di Moka, in collaborazione con la Consulta dei Giovani di Senigallia.