Senigallia, serve un parcheggio multipiano: cittadino scrive al sindaco

Oltre ai lavori in via Cellini , è stata riqualificata l'area dello stadio e del poliambulatorio: altri stalli arriveranno in viale Bonopera

I lavori per il parcheggio in via Cellini, a Senigallia
I lavori per il parcheggio in via Cellini, a Senigallia

SENIGALLIA – Ormai è sempre più difficile parcheggiare in tempi brevi e in posizione ragionevole: avete pensato a un parcheggio multipiano? È la considerazione che un cittadino ha reso nota condividendo con il sindaco Maurizio Mangialardi alcune impressioni sulla sosta nella spiaggia di velluto.

«Desidererei, se possibile, sapere se avevate previsto di costruire a Senigallia un parcheggio multipiano nei pressi del centro storico o anche in una zona più periferica che riesca ad accogliere centinaia di macchine, sia in occasione degli eventi estivi organizzati in città ma anche durante tutto l’anno visto e considerato che ormai diventa sempre più difficile parcheggiare il proprio mezzo in tempi brevi e in una posizione ragionevole».

Il problema infatti è noto da tempo: non solo durante l’estate ma anche negli altri periodi dell’anno quando l’uso delle auto è più intenso da parte dei residenti, rimane difficile trovare un parcheggio utile nel centro storico. Nonostante vi siano alcune aree di sosta a pochi minuti a piedi però, non sono molti i cittadini che le usano per giungere in città.
Da qui la necessità di una struttura in posizione strategica o in una posizione più periferica ma servita da un trasporto pubblico a intervalli regolari, da incrementare a seconda delle affluenze.

Della proposta avanzata dal cittadino si è interessato lo stesso sindaco Mangialardi, il quale ha affermato di essere «assolutamente consapevole della situazione relativa ai parcheggi a Senigallia tant’è vero che l’Amministrazione è da sempre attenta nel cercare nuove possibilità».

Proprio da questa attenzione – riferisce il primo cittadino della spiaggia di velluto – «sono nati due progetti molto importanti ed in fase di realizzazione che permetteranno di aumentare in numero di parcheggi a disposizione che andranno a vantaggio sia dei cittadini che delle attività economiche del centro. Il primo in piena fase realizzativa, situato in via Cellini a 10 minuti dal centro storico e vicino all’ospedale quindi di grande portata strategica, sarà un parcheggio su tre livelli e avrà una capacità di circa 300 posti, mentre l’altro in via Bonopera vedrà la realizzazione di nuovi stalli di sosta che andranno ad aggiungersi a quelli già esistenti.

«Anche la riqualificazione dell’area adiacente allo stadio comunale che ha visto prima la sistemazione della stessa area e poi la creazione di ulteriori spazi per la sosta, compresi quelli vicini al Poliambulatorio e all’ex Palazzetto dello Sport di via Campo Boario» rientra tra i progetti che danno certamente (per Mangialardi) una risposta alla necessità di ampliare l’offerta di posti auto in prossimità del centro storico.

A ciò si aggiunge un sistema di trasporto pubblico locale che collega i più grandi parcheggi scambiatori (area centro commerciale Il Molino, area di sosta al Ciarin o il parcheggio dell’ex Villa Torlonia) con la stazione ferroviaria, che si trova in pieno centro storico. «Anche il potenziamento di questo sistema di trasporto può essere una efficace risposta alle esigenze che lei solleva e su cui questa Amministrazione tiene particolarmente viva l’attenzione».