Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, la Bottega dell’albergo piange Umberto Pacini

Si è spento stanotte. La notizia della sua scomparsa anche nel profilo Facebook dell'azienda. Nelle prossime ore sarà fissata la data dei funerali

Umberto Pacini
Umberto Pacini

SENIGALLIA- Addio “Puccio”, si è spento Umberto Pacini, titolare della “Bottega dell’albergo”. Romano, trapiantato a Senigallia, nel 1983 ha fondato la società che si occupa di forniture alberghiere: tra i clienti della “Bottega dell’albergo” ci sono i migliori hotel del mondo. L’azienda, con sede a Trecastelli in località Ripe, è diventata un colosso a livello mondiale e conta oggi circa 200 dipendenti.

Ad affiancarlo nella gestione dell’azienda, il figlio Tommaso. Umberto Pacini viveva a pochi passi dal teatro Le Fenice, molto conosciuto in città, era sposato con Silvia Colocci, ex professoressa di matematica. Umberto e Silvia, oltre a Tommaso sono anche genitori di Cristiana e Francesca.

Nella sua carriera imprenditoriale ha gestito anche locali di successo come la “Casa del Mar”, ristorante pizzeria a pochi passi dalla Rotonda a Mare. L’annuncio della sua scomparsa, avvenuta questa notte, è stato dato anche dal profilo Facebook della “Bottega dell’albergo” con un post di poche parole: «Ciao Puccio R.I.P.».

L’addio a “Puccio”, re del made in Italy