Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, con luglio riparte il servizio di guardia medica

Fino al 30 agosto è stata riattivata dall'Asur l'assistenza sanitaria a residenti e turisti sulla spiaggia di velluto: due gli ambulatori, uno al porto e uno sul lungomare Alighieri; ma c'è la possibilità di visite a domicilio

La postazione di guardia medica sul lungomare Alighieri di Senigallia
La postazione di guardia medica sul lungomare Alighieri di Senigallia

SENIGALLIA – Con l’inizio di luglio ritorna attivo il servizio di guardia medica domiciliare e ambulatoriale per residenti e turisti. Una spiaggia di velluto ancora più sicura grazie alla riapertura di due punti di riferimento per l’assistenza sull’intero lungomare senigalliese e di un servizio che arriva anche a casa.

La guardia medica turistica torna attiva da oggi, 1° luglio, nei due ambulatori uno situato a sud, sul lungomare Alighieri, davanti all’Hotel Ritz e uno in via della Darsena, zona porto, dove c’è anche il parcheggio ex Italcementi. Punti facilmente raggiungibili in cui la guardia medica sarà presente fino al 30 agosto prossimo, con orario continuato dalle ore 10 alle 18. Le visite domiciliari devono invece essere richieste esclusivamente per telefono al 347.26.70.028.

Il servizio di assistenza medica turistica è gratuito per i residenti nella regione Marche, mentre per coloro che provengono da fuori regione i costi variano dai 15 euro per la visita ambulatoriale ai 25 per quella domiciliare.

Tutti gli assistiti possono però anche rivolgersi ai medici di medicina generale nelle ore di loro attività. A quanti risiedono fuori dalle Marche saranno applicate le stesse tariffe di 25 euro per visita domiciliare e 15 euro per visita ambulatoriale, così come stabilito dal 2009.