Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Religiosità Cultura Incontro, costruire solidarietà e pace tra occidente e mondo islamico

L'associazione culturale il "Circolo dell'uomo" ha organizzato un incontro tra la Diocesi di Senigallia e la Federazione Islamica delle Marche, con il desiderio di mettere in dialogo la cultura occidentale con il mondo islamico e di superare i pregiudizi culturali. Tanti gli ospiti e i relatori che il 24 novembre si confronteranno

SENIGALLIA – La Diocesi di Senigallia incontrerà la Federazione Islamica delle Marche. L’associazione culturale no-profit “Circolo dell’uomo” ha organizzato il convegno “Religiosità Cultura Incontro”, che si terrà alla Chiesa dei Cancelli, in via Arsilli 23, il 24 novembre alle 15. L’obiettivo dell’evento è il superamento dei pregiudizi e la costruzione di una relazione solidale e pacifica tra occidente cristiano e mondo islamico.

Maurizio Mangialardi e il vescovo Francesco Manenti apriranno il convegno, che prevede gli interventi di importanti relatori quali il professor Adnane Mokrani, docente alla Pontificia Università Gregoriana e al Pontificio Istituto di studi arabi e islamici, nonché presidente del Cipax, il professor Paolo Branca, docente di lingua e letteratura araba all’Università Cattolica di Milano, il dottor Hicham Rachdi, presidente della Federazione islamica delle Marche e vicepresidente della Confederazione islamica italiana, e il dottor Mohamed Nour Dachan, imam di Ancona e presidente emerito dell’Ucoii. Il dibattito sarà moderato dal dottor Germano Greco, psichiatra e analista junghiano, presidente dell’associazione “Circolo dell’uomo”.