Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, rubano in chiesa durante la Prima Comunione dei bambini

Vittima dei ladri il noto fotografo senigalliese Nevio Arcangeli che, per lavoro, si trovava nella chiesa Santa Maria della Neve-Portone. L'appello del professionista sul web

La chiesa di Santa Maria della neve o del Portone, a Senigallia
La chiesa di Santa Maria della neve o del Portone, a Senigallia

SENIGALLIA- Venerdì scorso (10 maggio), ignoti avevano ripulito gli uffici della parrocchia di Belvedere e gli alloggi del parroco e questa mattina (12 maggio), invece, a finire nel mirino dei ladri, la chiesa Santa Maria della Neve-Portone a Senigallia durante la cerimonia della Prima Comunione di alcuni bambini.

Vittima dei malviventi, il fotografo Nevio Arcangeli, titolare di un’attività in via Cesare Battisti, impegnato a scattare una foto di gruppo ai comunicandi. Il professionista aveva appoggiato la macchina vicino all’ambone, quando in un attimo è sparita. Dentro c’erano alcune foto, frutto del lavoro di questa mattina.

Arcangeli ha provveduto a lanciare un appello attraverso il gruppo Facebook ‘Sei di Senigallia se…’ che nel giro di poco tempo è diventato virale: «Oggi verso le 13, alla chiesa del Portone, mi è stata rubata una macchina fotografica durante la cerimonia della Prima Comunione. Appoggiata vicino all’ambone, durante le foto di gruppo finali, la macchina è sparita. Se avete visto allontanarsi qualcuno con una macchina dotata di un obiettivo lungo, gentilmente potete avvisarmi? Grazie». La chiesa in cui è avvenuto il furto non è dotata di telecamere.