Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Fuori casa senza valido motivo, prende il lungomare contromano: doppia multa per un 80enne

Un anziano residente a Falconara Marittima è stato inseguito dalla Polizia Locale mentre transitava contromano a Senigallia: andava a trovare un amico

I controlli stradali della Polizia Locale
I controlli stradali della Polizia Locale

SENIGALLIA – Imbocca il lungomare contromano senza accorgersi delle transenne, poi non vede che la pattuglia della Polizia Locale lo sta inseguendo e infine ammette di star andando a trovare un amico. Per questi motivi sono scattate due sanzioni a un 80enne di Falconara Marittima, fermato a Senigallia dagli agenti della municipale.

L’episodio si è verificato nel weekend scorso: durante i controlli sul territorio è stata vista un’auto percorrere il litorale da sud verso nord imboccando il lungomare Da Vinci contromano, poiché è stato cambiato ormai da tempo il senso di marcia. Un’infrazione praticamente vista in diretta da cui è nato un inseguimento a sirene spiegate: ce n’è voluto un po’ prima che l’anziano automobilista potesse rendersi conto che gli agenti ce l’avevano con lui.

Ha ammesso di andare a trovare un amico e di fare sempre quel tratto di strada, incurante delle transenne posizionate proprio per far capire che è vietato il transito in direzione nord. Da qui la doppia sanzione: per l’uscita di casa e dal suo comune di residenza senza motivi di necessità e il transito contromano. In totale ben 575 euro di multa. Per fortuna, tutto si è risolto senza che nessuno rimanesse ferito.