Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Anche la spiaggia di velluto aderisce al Fridayforfuture

In attesa dello sciopero globale del 15 marzo, in piazza Roma a Senigallia si protesta contro la mancanza di azione rispetto al cambiamento climatico che minaccia il pianeta

I manifestanti

SENIGALLIA- Come ogni venerdì, domani 1 marzo, appuntamento alle 15 in piazza Roma con l’iniziativa Fridayforfuture, partita da un gruppo di senigalliesi che hanno a cuore il problema che riguarda il cambiamento climatico.

«Ogni venerdì dallo scorso settembre, Greta Thunberg, quindicenne di Stoccolma, ha “scioperato” da scuola per piazzarsi davanti al Parlamento svedese e protestare contro la mancanza di azione rispetto al cambiamento climatico che minaccia il pianeta – spiegano gli organizzatori -. Questo suo piccolo esempio di disobbedienza civile ha catturato l’attenzione di persone in tutto il mondo. Ora molti stanno aderendo alla sua chiamata di scendere in piazza ogni venerdì. Anche noi abbiamo voluto rispondere all’appello di Greta e ci siamo presi l’impegno di creare un appuntamento settimanale usando i suoi hashtag #ClimateStrike e #FridaysforFuture. Chiunque ha a cuore la salute del pianeta e crede nel bisogno di cambiare rotta è benvenuto, in attesa del Global Strike del 15 marzo».

Uno sciopero mondiale per il futuro è infatti in programma il 15 marzo. Intanto l’iniziativa in programma domani è stata pubblicizzata sui social per tutta la settimana e gli organizzatori auspicano che ci sia un’alta partecipazione.