Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia e Fiorini Packaging, una storia lunga 75 anni

Calendario con gli scatti di Lorenzo Cicconi Massi per l’anniversario dell’azienda, oggi un punto di riferimento a livello internazionale di sacchi industriali in carta. Il presidente: «Un omaggio alla città dove tutto è nato»

Presentato il calendario di Lorenzo Cicconi Massi per il 75esimo anniversario della Fiorini Packaging di Senigallia
Presentato il calendario di Lorenzo Cicconi Massi per il 75esimo anniversario della Fiorini Packaging di Senigallia

SENIGALLIA – Compie 75 anni una delle più importanti realtà industriali del tessuto cittadino, la Fiorini Packaging. Per l’occasione è stato realizzato un calendario che porta la firma del maestro della fotografia Lorenzo Cicconi Massi, un omaggio alla città in cui tutto ha preso vita. L’iniziativa è stata presentata questa mattina in municipio, alla presenza del sindaco Massimo Olivetti e di parte della giunta, dell’artista e del presidente dell’azienda Giovanni Fiorini.

Nel 1947 Sestilio Cavallari e Giambattista Fiorini diedero inizio a una nuova attività, in origine chiamata Sacart, con sede nel cuore della città antica, il foro annonario. Negli anni, per rispondere alle sempre crescenti richieste, l’azienda si trasformò di fatto in uno dei maggiori produttori nazionali e internazionali di prodotti in carta. Un’avventura, quella nel mondo del packaging, che l’ha portata a soddisfare non solo esigenze del settore edile ma anche di quello alimentare e del chimico, divenendo il primo produttore a livello europeo (senza cartiera integrata) di sacchi industriali in carta e uno dei punti di riferimento a livello mondiale con un fatturato di 60 milioni di euro e nuove prospettive di crescita.

Da sinistra Giovanni Fiorini, Massimo Olivetti e Lorenzo Cicconi Massi con in mano il calendario per il 75esimo anniversario della Fiorini Packaging di Senigallia
Da sinistra Giovanni Fiorini, Massimo Olivetti e Lorenzo Cicconi Massi con in mano il calendario per il 75esimo anniversario della Fiorini Packaging di Senigallia

«Per celebrare il 75° anniversario di vita dell’azienda – spiega Giovanni Fiorini, presidente e ceo della ditta fondata dal bisnonno – volevamo realizzare qualcosa che non fosse della Fiorini ma della città che ha permesso che questo sogno divenisse una bella realtà: abbiamo voluto rendere omaggio a Senigallia. Questo calendario, una selezione di scatti, è però solo il primo tassello di una serie di progetti che comprendono anche una mostra al foro annonario, dove tutto è nato. Un’edizione limitata che verrà distribuita in tutto il mondo», dall’Australia all’America: le fotografie di Lorenzo Cicconi Massi potranno quindi raccontare davvero a tutti «sia le peculiarità della città sia gli aspetti emozionali che provano chi ha la fortuna di viverla».

«Il progetto di raccontare Senigallia, la mia città in cui sono cresciuto, anche a livello emotivo, e che amo, nasce una decina di anni fa. È diciamo a lungo termine: spero possa concludersi con un libro. Con questi scatti – racconta Lorenzo Cicconi Massi, che ad aprile 2021 è stato insignito del riconoscimento di “maestro della fotografia italiana” dalla Fiaf – volevo mettere in risalto non solo i monumenti di cui può vantarsi, ma la stessa atmosfera e il clima che compongono quell’humus pulsante della città. È una sorta di dialogo che negli anni ho intessuto con Senigallia».