Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Come procede il voto nei comuni della Valmisa: cresce l’affluenza ma Senigallia e Ostra Vetere sono ancora sotto il dato nazionale

Ottima la risposta che il territorio ha mostrato in termini di partecipazione al voto: la maggior parte dei comuni della vallata sono sopra il dato nazionale. Lunghe code e disagi si sono registrate in alcune sezioni

Votazioni a Senigallia: la sezione alla Cesanella aperta per le elezioni 2018
Votazioni a Senigallia: la sezione alla Cesanella aperta per le elezioni 2018

SENIGALLIA – Cresce e di molto l’affluenza degli elettori nella provincia di Ancona per esprimere il proprio voto a queste elezioni politiche. La percentuale locale delle ore 19 diffusa dal Ministero dell’Interno è in generale sopra il dato nazionale. Se gli italiani che si sono recati alle urne sono alle ore 19 il 58,61% (alle ore 12 il dato era fermo al 19,29%), nella regione Marche la percentuale sale al 62,87 (alle 12 era del 19,81%), mentre in Provincia arriva al 61,65 (precedente rilevazione 19,87).

Percentuali di affluenza buone, segno della grande partecipazione politica che i marchigiani e gli anconetani hanno finora dato. C’è tempo fino alle ore 23 per esprimere la propria preferenza politica barrando il simbolo del partito, il nome del candidato o entrambi (non è possibile il voto disgiunto).

Balzo dunque notevole quello registrato in regione e provincia per quanto riguarda l’affluenza. Così come nei comuni della valle del Misa e Nevola: alle ore 19 hanno votato ad Arcevia il 66,27% (alle 12 era il 19,27%); a Barbara il 69,47% (alle 12 era il 23,59%); 65,17% a Belvedere Ostrense (alle 12 aveva votato il 22,67%); 70,20% a Castelleone di Suasa (alle 12 il 25,52%); 67,12% a Corinaldo (alle 12 il 21,85%); 61,72% a Montemarciano (prima il 19,24%); 65,10% a Ostra (alle 12 il 21,94%); 57,17% a Ostra Vetere (alle ore 12 era del 16,93%); 58,24% a Senigallia (il 17,79% alle ore 12); 65,23% a Serra de’ Conti (prima era del 20,44%) e 63,38% a Trecastelli (alle 12 era del 20,50%). Lunghe code e disagi si sono registrate in alcune sezioni, dove la fila è arrivata addirittura fuori dell’istituto scolastico. Questo è accaduto per esempio alla scuola primaria della Cesanella dove in tanti hanno dovuto attendere anche più di un’ora per votare.

La lunga fila di elettori
La lunga fila di elettori