Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, si è dimesso l’assessore Gennaro Campanile

Lascia la delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio, ma rimane per il momento del Pd. L'annuncio segue la riunione del Partito Democratico in cui si discuteva delle primarie di coalizione

SENIGALLIA – Gennaro Campanile si è dimesso dalla carica di assessore con delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio. Lo ha annunciato lui stesso, sottolineando che si tratta di una scelta dovuta alla mancata fiducia reciproca con il sindaco Maurizio Mangialardi.

La scelta di rimettere nelle mano del primo cittadino la delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio segue di fatto la riunione dell’Unione Comunale del Partito Democratico in cui si discuteva proprio delle primarie di coalizione.

L’ex assessore Gennaro Campanile non è ancora uscito dal Partito Democratico, anche se non aveva mai escluso la possibilità fin dall’annuncio della fondazione di Italia Viva, il partito di Matteo Renzi che ha sempre seguito prima ancora della separazione dal Pd.