Dall’incidente nasce la lite, sedata solo dall’arrivo della Polizia

L'episodio è avvenuto sulla statale nord. Caso simile in un ristorante sul lungomare Da Vinci, mentre in centro storico un giovane è stato beccato con della marijuana

SENIGALLIA – Due liti nelle ultime ore risolte dalla Polizia senigalliese. Il primo caso è avvenuto in un ristorante sul lungomare sud, il secondo sulla statale Adriatica nord: in nessuno dei due si è arrivati alle mani, anche se c’è mancato poco. In centro invece, un giovane è stato beccato con della droga.

La prima lite, solo verbale, è avvenuta sul lungomare Da Vinci: due avventori hanno iniziato a mostrare segni di nervosismo durante una cena per poi passare alle parole forti ed è stata chiamata la polizia. Gli agenti hanno calmato i due che si sono riservati di querelarsi in un successivo momento.

Stessa situazione sulla statale Adriatica Nord, dove a seguito di un piccolo incidente, si sono scaldati gli animi dei due conducenti. Anche per questa lite è stata chiamata la polizia temendo che la situazione potesse degenerare, cosa poi non avvenuta grazie all’intervento degli agenti del Commissariato.

Nel corso dei consueti controlli in centro storico, a Senigallia, sono stati fermati e identificati alcuni ragazzi che avevano provato a sgattaiolare via alla vista delle divise. Uno di loro, un 20enne senigalliese, è stato trovato in possesso di un modesto quantitativo di marijuana: da qui la segnalazione in Prefettura dorica quale assuntore di stupefacenti. La droga è stata sequestrata.