Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, bici rubate trovate nel casolare

I trenta mezzi sono stati recuperati e portati al deposito della polizia municipale. Gli agenti stanno effettuando accertamenti per risalire a chi li ha portati nell'edificio

SENIGALLIA – Questa mattina il Commissariato di P.S. di Senigallia, a seguito di una segnalazione, ha effettuato un sopralluogo in zona Saline, all’interno di un vasto appezzamento di terreno dove c’è anche un casolare disabitato. La struttura era in stato di abbandono con porte e finestre completamente divelte.

Gli agenti hanno rinvenuto all’interno circa trenta bici accatastate. Tra queste alcune erano da bambino, molte ancora in buone condizioni. Altre invece usurate o senza sella. Da quanto è emerso dai primi accertamenti, quello rintracciato dai poliziotti potrebbe essere il casolare dove vengono depositate le biciclette rubate in città. Un’ondata di furti iniziata in primavera e che ancora non accenna ad arrestarsi. In diverse occasioni i cittadini hanno segnalato alla polizia dei furgoni con alcuni uomini intenti a caricare biciclette.

Sono in corso accertamenti per risalire ai responsabili che hanno condotto le bici nel casolare abbandonato. I mezzi sono stati recuperati e portati al deposito della Polizia Locale.