Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia rafforza l’intesa con Corinaldo su turismo e cultura

Prende forma il protocollo firmato a febbraio con un nuovo accordo: agevolazioni sui biglietti d'ingresso a mostre e siti nelle due città

SENIGALLIA – A febbraio scorso era stato firmato dai sindaci dei comuni di Senigallia e Corinaldo un protocollo per la valorizzazione integrata negli ambiti della cultura e del turismo. Finalmente è stata data “vita” a questa intesa tramite il progetto di promozione “Il borgo e il mare”.

Prende dunque forma la governance integrata tra i due centri sulle politiche in ambito culturale e turistico attraverso delle agevolazioni sui biglietti di ingresso alle mostre organizzate da Comune di Senigallia e ai siti culturali di Corinaldo. La strategia dei due comuni – che si spera possa essere estesa ad altre municipalità limitrofe – è questa: chi visiterà una delle mostre organizzate dal Comune di Senigallia potrà accedere gratuitamente (conservando e presentando però il biglietto di ingresso) ai luoghi della cultura di Corinaldo, mentre il biglietto dei siti corinaldesi darà luogo a uno sconto per le mostre a Senigallia.
Inoltre, si potrà degustare un calice di vino negli esercizi aderenti all’iniziativa, il che renderà ancora più piacevole il soggiorno nei due borghi marchigiani.

Lo scopo dell’intesa “Il borgo e il mare” sottoscritta ieri, 25 giugno, è quella di valorizzare contemporaneamente un territorio più vasto del singolo comune: una promozione integrata delle rispettive eccellenze, come ha sottolineato il sindaco Maurizio Mangialardi. Lo stesso primo cittadino ha poi ricordato che già in passato erano state percorse strade simili con un cartellone unitario di eventi di tutta la vallata. Costruire sinergie tra realtà con caratteristiche e potenzialità diverse è l’obiettivo del “collega” di Corinaldo Matteo Principi che auspica l’apprezzamento dei turisti e degli stessi residenti perché possa divenire un bel biglietto da visita, anche all’estero.