Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Bevande somministrate in bicchieri di vetro, tre multe

Nessun problema dal punto di vista della sicurezza durante il festival di Caterpillar a Senigallia. La polizia municipale ha emesso tre sanzioni nei confronti di altrettanti locali che somministravano bevande in bicchieri di vetro

polizia locale
polizia locale

SENIGALLIA- Sono tre i locali multati durante il CaterRaduno per somministrazione di bevande in bicchieri di vetro. Il divieto, ufficializzato con l’ordinanza numero 354, emanata in occasione del CaterRaduno, prevedeva “Il divieto di somministrazione anche con servizio al tavolo, la vendita per asporto o la cessione a qualsiasi titolo, da parte degli esercizi pubblici, degli esercizi in sede fissa, di bevande in contenitori di vetro o in lattine. Il consumo in luogo pubblico di bevande in contenitori di vetro o in lattine e l’introduzione o la detenzione in luogo pubblico di bevande in contenitori di vetro e in lattine, nonché il loro abbandono al di fuori degli appositi raccoglitori”.

Venerdì è stato sanzionato un locale di via Portici Ercolani, mentre sabato, la polizia municipale ha emesso altre due sanzioni: una sanzione nei confronti di un locale di via Portici Ercolani ed un’altra nei riguardi di un locale del Foro Annonario. In tutti e tre gli esercizi gli agenti hanno punito la somministrazione di bevande in bicchieri di vetro. Quello adottato attraverso l’ordinanza è un provvedimento che, come già avvenuto lo scorso anno, verrà adottato in occasione di tutti i grandi eventi.

Lo scorso week-end in migliaia hanno affollato la spiaggia di velluto per assistere all’evento che per il tredicesimo anno consecutivo si è svolto a Senigallia. Nessun problema dal punto di vista della sicurezza: in diverse parti del centro storico sono stati effettuati varchi di accesso e vie di fuga attenzionate dalle forze dell’ordine.