Anche Senigallia e Castelleone di Suasa tra i 700 siti da scoprire con le Giornate Fai d’Autunno

L'occasione per riscoprire beni come Palazzetto Baviera e il Parco Archeologico regionale della Città romana di Suasa. Ecco il programma delle visite del 12 e 13 ottobre

L'anfiteatro nel parco archeologico della Città romana di Suasa
L'anfiteatro nel parco archeologico della Città romana di Suasa

SENIGALLIA – Anche Palazzetto Baviera e il parco archeologico a Castelleone di Suasa saranno tra i protagonisti della nuova edizione delle Giornate Fai d’Autunno promosse dal Fondo Ambiente Italiano. L’iniziativa di sabato 12 e domenica 13 ottobre coinvolgerà ben 700 siti in 260 città in tutta Italia ma solo due nella vallata del Misa e con beni già aperti al pubblico normalmente.

Le visite saranno guidate, come al solito, dagli apprendisti ciceroni del liceo scientifico “Medi” di Senigallia per quanto riguarda Palazzetto Baviera, che sarà visitabile domenica, dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,30 alle ore 18,30.

La seconda apertura in programma, invece, è quella del Parco Archeologico regionale della Città romana di Suasa a Castelleone di Suasa. Le visite si svolgeranno sabato, dalle ore 15 alle ore 18, e domenica, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 18. L’iniziativa sarà realizzata in collaborazione con il Comune di Castelleone di Suasa e il Consorzio Città Romana di Suasa.

Presentate le Giornate Fai d'Autunno a Senigallia e Castelleone di Suasa
Presentate le Giornate Fai d’Autunno a Senigallia e Castelleone di Suasa

Nel presentare l’iniziativa – ogni visita prevede un contributo facoltativo, agevolazioni per chi si iscrive al Fai su www.fondoambiente.it – il sindaco di Senigallia Mangialardi e l’assessore alla cultura Bucari hanno parlato con toni entusiastici di «riscoperta del patrimonio artistico custodito nelle nostre città», di «ricchezza dei tesori» e di «valorizzazione del nostro patrimonio artistico, culturale e paesaggistico».

Gli stucchi di Federico Brandani a Palazzetto Baviera, Senigallia
Gli stucchi di Federico Brandani a Palazzetto Baviera, Senigallia

Il gruppo Fai di Senigallia e Castelleone ha posto l’accento sull’occasione di poter ammirare Palazzetto Baviera, riaperto nel 2017, con le decorazioni a stucco realizzate da Federico Brandani (in FOTO a sinistra) tra il 1560 e il 1566 e restaurate nel 2019 ma anche il parco archeologico regionale della Città Romana di Suasa, con i suoi mosaici della domus danneggiati nel 2014 e recuperati nel 2016 proprio grazie al Fondo Ambiente Italiano.