Senigallia

Senigallia, ancora una vittima per la truffa sull’affitto dell’appartamento inesistente

Ancora una vittima per la truffa sull'affitto dell'appartamento inesistente: i carabinieri della Stazione di Marzocca sono riusciti a risalire a un 28enne siciliano, denunciato

carabinieri di senigallia
Carabinieri. Immagine di archivio

SENIGALLIA – Truffe sugli affitti, ci risiamo. Altra vittima delle trappole nascoste nel web è una persona alla ricerca di un appartamento a Senigallia ma che si è dovuta accontentare di sporgere denuncia presso i carabinieri. Dopo aver messo un annuncio sulla nota piattaforma Subito.it in cui chiedeva la disponibilità di un appartamento da prendere in affitto, è stata contattata da un uomo che le ha fatto una proposta.

Questi poteva infatti dare in affitto un appartamento che doveva trovarsi in viale IV Novembre, a pochi passi dal centro storico di Senigallia, al prezzo mensile di 460 euro. Ma c’è richiesta di case in affitto per cui avrebbe dovuto fermarla subito. La vittima ha pagato in buona fede l’anticipo di 300 euro richiesto dall’uomo per bloccare l’appartamento ma poi ha fatto l’amara scoperta.

In realtà non esisteva quell’appartamento. Compreso di essere stata truffata, la vittima ha prima tentato di contattare l’uomo, poi si è rivolta ai carabinieri della stazione di Marzocca che ha fatto partire le indagini. Gli accertamenti hanno permesso di risalire al responsabile del raggiro: si tratta di un 28enne residente in Sicilia denunciato per truffa, con già alle spalle precedenti per reati dello stesso tipo.

Ti potrebbero interessare