Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, al via accordo per progetti di formazione tra Confindustria e Panzini

Tra le iniziative messe in campo, stage durante il percorso scolastico, incontri con le aziende, testimonianze di imprenditori. Aiutare i ragazzi a prendere contatto con il mondo del lavoro l'obiettivo del piano

Il presidente della sezione Turismo di Confindustria Ludovico Scortichini e il dirigente scolastico Alessandro Impoco

SENIGALLIA – Confindustria in prima linea quando si tratta di accorciare le distanze tra il mondo della scuola e il mondo del lavoro. Mercoledì scorso (22 gennaio), nel corso di una mattinata organizzata dall’Iis Panzini a Senigallia, in cui si è lanciato “Open“, sfida tra gli istituti alberghieri italiani, si è inserita la firma di un protocollo d’intesa tra il Raggruppamento merceologico Turismo di Confindustria Marche Nord e l’istituto Panzini.

Firmatari per Confindustria Ludovico Scortichini, presidente della sezione e per la scuola il dirigente scolastico Alessandro Impoco.

«In un territorio come quello del senigalliese, a forte vocazione turistica – ha dichiarato Ludovico Scortichini – era naturale per un’associazione come Confindustria cercare la collaborazione di un’eccellenza come il Panzini. L’obiettivo è quello di lavorare fianco a fianco, sistema educativo e sistema imprenditoriale, per aiutare i ragazzi a prendere contatto con il mondo del lavoro anche durante il percorso scolastico. Accorciare le distanze tra questi due mondi diventa una strategia win win: migliora la percezione dei ragazzi verso il mondo del lavoro e rafforza l’impegno delle aziende verso i giovani».

Durante la mattinata, che ha avuto come fil rouge il tema dell’inclusione, Scortichini ha anche ricordato l’impegno di Confindustria sul tema della disabilità. «Con il progetto Sensoriabilis abbiamo realizzato una serie di iniziative sul tema del turismo accessibile, per sensibilizzare le strutture ricettive all’accoglienza dei disabili».

«Abbiamo accolto con grande piacere l’idea di sottoscrivere un protocollo d’intesa con Confindustria, che raccoglie molti operatori eccellenti del settore turismo – ha aggiunto il dirigente scolastico Impoco – credo che la via del dialogo e la collaborazione tra tutti gli stakeholders del territorio sia l’unica via perseguibile per la riqualificazione dei giovani e per ridare forza e valore agli istituti formativi come il nostro».

L’accordo si concretizzerà in una serie di iniziative, quali esperienze di stage durante il percorso scolastico, incontri con le aziende, testimonianze di imprenditori nella scuola, coinvolgimento dell’IIS Panzini nelle iniziative che Confindustria porta avanti sul territorio in materia di formazione e orientamento.