Senigallia, salgono a 447 i parcheggi disponibili tra il poliambulatorio e lo stadio Bianchelli

Terminati i lavori sul manto stradale, segnaletica, sottoservizi e aiuole, ora si è completato l'intervento con la demolizione dell'ex bocciofila

I parcheggi davanti lo stadio Bianchelli di Senigallia
I parcheggi davanti lo stadio Bianchelli di Senigallia

SENIGALLIA – Riqualificazione, parcheggi, servizi e sicurezza. Sono le linee guida che hanno ispirato l’intervento in un’area strategica a ridosso del centro storico cittadino, quella tra il poliambulatorio, il vecchio palazzetto dello sport, lo stadio Bianchelli e il liceo classico Perticari di Senigallia.

Dopo aver terminato a fine giugno scorso i lavori di riqualificazione del manto stradale del parcheggio tra il Bianchelli e il liceo Perticari nel, ora è stato demolito anche l’edificio dell’ex bocciofila, per far spazio alle automobili.

Salgono così a 447 i posti auto disponibili nell’area che si estende dalla rotatoria in prossimità dell’ex consorzio agrario fino al poliambulatorio.

I parcheggi in zona Campo Boario, a Senigallia
I parcheggi in zona Campo Boario, a Senigallia

Sono infatti 120 gli stalli all’interno dei muri dello stadio e 137 all’esterno, a cui si sono appunto aggiunti i 10 stalli di sosta (inizialmente ne erano stimati 15) ricavati dalla demolizione del prefabbricato dell’ex bocciofila. Altri 70 sono quelli nelle vie Filzi, Stadio, Campo Boario.

I parcheggi in zona Campo Boario, a Senigallia
I parcheggi in zona Campo Boario, a Senigallia

La stessa area – ricordano il sindaco Maurizio Mangialardi e l’assessore ai lavori pubblici Enzo Monachesi – è stata interessata sia dalla riqualificazione del manto stradale in via Piave (FOTO in alto), sia dall’ampliamento e risanamento dei parcheggi a servizio del centro storico nelle vie limitrofe. Oltre a ciò sono stati ripristinati i cartelli della segnaletica stradale, caditoie e condotte per lo smaltimento delle acque meteoriche, cordoli e aiuole spartitraffico tra via Montenero e via Piave e il marciapiedi in via Campo Boario, riordinando così un’area di sosta strategica, posta proprio a ridosso del centro storico di Senigallia.

I lavori per la realizzazione del maxi parcheggio a tre piani sulla collina di via Cellini a Senigallia
I lavori per la realizzazione del maxi parcheggio a tre piani sulla collina di via Cellini a Senigallia

Proprio nel cuore della città era stata lamentata la carenza di parcheggi, complice anche l’intervento di riqualificazione di piazza Garibaldi (progetto “Orti del vescovo”), la riorganizzazione del piazzale di viale Bonopera con più spazi per la manovra degli autobus, i lavori a villa Baviera in viale Leopardi e quelli ormai quasi al termine in via Rodi all’ex arena Italia.
Per pareggiare un po’ i conti, nel giro di 6/8 mesi dovrebbe ultimarsi il progetto di maxi parcheggio sulla collina di via Cellini (ultima FOTO).