Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Nuova sede operativa al Cesano di Senigallia per la Croce Rossa Italiana (FOTO)

Il comitato di Senigallia sposterà con il nuovo anno le ambulanze in zona Cesano, mentre in via Narente, centro storico, rimarranno attivi gli uffici amministrativi e lo sportello alimentare

Nuova sede operativa per la Croce rossa di Senigallia in zona Cesano
Nuova sede operativa per la Croce rossa di Senigallia in zona Cesano

SENIGALLIA – Si terrà il 18 gennaio l’inaugurazione della nuova sede operativa della Croce rossa italiana, al Cesano di Senigallia. Nuovi locali e spazi ampliati per un comitato che svolge molteplici servizi e a cui la vecchia sede di via Narente andava un po’ stretta. Ecco perché lì vi rimarranno solo gli uffici amministrativi e lo sportello alimentare, mentre nella zona commerciale di Cesano verranno spostate dal nuovo anno le ambulanze e gran parte dei volontari.

«Abbiamo dovuto investire parecchie risorse – spiega il presidente del comitato locale della Cri Marco Mazzanti – per ottenere una sede operativa più idonea alle nostre esigenze, che negli anni sono aumentate di pari passo con l’incremento di servizi rivolti alla popolazione di Senigallia e dei comuni limitrofi».

La nuova sede operativa si trova in via Foce Cesano (zona centro commerciale Il Maestrale), in un edificio che si sviluppa su tre piani: fuori, a livello strada, ci sono i parcheggi e un’area che sarà utilizzata per esercitazioni e come punto raccolta in caso di emergenze; all’interno la sala equipaggio e i garage che possono ospitare fino a 9 mezzi. Salendo al primo piano c’è il magazzino con vari materiali e attrezzature utili per i servizi della Croce rossa.

Al secondo piano si sviluppa il resto della sede: in locali ampi e confortevoli ci sono gli uffici organizzativi; la segreteria e area accoglienza; la sala di lavoro per i gruppi delle 6 aree di intervento (salute, sociale, emergenze, principi e diritto internazionale umanitario, giovani, sviluppo) in cui è suddivisa la Cri; l’ufficio di presidenza; due stanze con letti per dipendenti e volontari del comitato locale; una sala relax, bagni e una foresteria. Ma soprattutto al secondo piano c’è la sala riunioni da usare come sede per corsi di aggiornamento anche per altre realtà: alla Croce rossa di Senigallia si rivolgono tutti quegli enti (dal Comune alla protezione civile, dalle associazioni sportive agli istituti scolastici) per la formazione in campo sanitario, dei soccorsi e sull’utilizzo dei defibrillatori (dae). Spazio che, in caso di emergenza o calamità, può essere usato come centrale operativa per l’organizzazione dei soccorsi.

«La struttura – spiega ancora Mazzanti – è completamente accessibile alle persone disabili e per quanto riguarda il risparmio energetico è dotata di sensori di movimento che riducono di fatto i consumi di luce ed energia elettrica. Altri lavori hanno interessato poi l’impianto di areazione e quello antincendio, rendendo l’edificio altamente efficiente e sicuro».

Un notevole sforzo economico per il comitato locale della Croce rossa che dovrà durante l’anno provvedere a gestire due sedi – in via Narente rimarranno come detto la sede legale e gli uffici amministrativi – garantendo la stessa efficienza che l’ha sempre contraddistinto ma anche pensare a rinnovare ulteriormente il parco mezzi: all’orizzonte una nuova ambulanza e non solo.

L’inaugurazione, come accennato, si terrà il 18 gennaio prossimo, alle ore 15:30. L’invito, oltre alle autorità, è esteso a tutta la cittadinanza.