Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Scuole, via all’anno scolastico: il saluto dei sindaci di Senigallia e di Arcevia

Oggi suona la campanella e si torna sui banchi: il saluto dei sindaci di Senigallia e Arcevia agli studenti delle scuole affinché costruiscano un ottimo futuro per loro e per la comunità

Il liceo scientifico E.Medi di Senigallia
Il liceo scientifico E.Medi di Senigallia

SENIGALLIA – Venerdì 15 settembre 2017 suonerà la campanella anche nelle scuole di Senigallia. Ben 4.267 gli iscritti nelle sole scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, a cui si aggiungono altre migliaia di studenti degli istituti superiori che riceveranno i saluti dei propri dirigenti.

A loro è rivolto anche il saluto del primo cittadino Maurizio Mangialardi: «Siamo al via di un nuovo anno scolastico, un momento importante per tutta la comunità, un cammino nel mondo della conoscenza e del sapere che istituzioni, docenti, studenti e famiglie sono pronti a intraprendere insieme».

L’augurio che il ruolo educativo torni al centro dell’azione di tutti questi attori nei confronti di chi intraprende il percorso scolastico, o sta per terminarlo, si affianca a un altro obiettivo: quello che vede l’istruzione non solo «uno strumento di affermazione personale, ma anche una chiave per accedere a quelle competenze che consentono di comprendere il mondo in cui viviamo e che permettono di costruire una società coesa e solidale, formata da donne e uomini liberi da quell’ignoranza che produce pregiudizi e luoghi comuni».

L’inaugurazione dell’anno scolastico 2017/18 a Senigallia si svolgerà presso l’aula magna del liceo scientifico statale “E. Medi” con una breve cerimonia nella quale il dirigente scolastico, prof. Daniele Sordoni, saluterà i ragazzi delle classi prime, affiancato dal sindaco Maurizio Mangialardi, dal presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche Antonio Mastrovincenzo, da rappresentanti dell’amministrazione provinciale e del consiglio d’istituto. Alla mattinata parteciperà anche l’Ensemble della Banda della Città di Senigallia.

Un saluto di buon lavoro va anche a tutti gli alunni delle scuole dell’entroterra, ai quali i rispettivi sindaci hanno fatto pervenire lettere e auguri. Il sindaco di Arcevia Andrea Bomprezzi, in particolare, desidera per i giovani di «poter imparare a costruire al meglio il loro futuro e quello della società in cui vivranno».