Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Scoperta la targa allo Stadio Bianchelli

Nuovo volto per la struttura di Senigallia: dai primi di ottobre sarà effettuato il rifacimento del manto stradale e dei marciapiedi a completamento del progetto di restyling

cerimonia Bianchelli - sindaco - assessore Bucari

SENIGALLIA- Terminati i lavori del complesso scultoreo dello Stadio Bianchelli, questa mattina, alla presenza della giunta comunale e del sindaco Maurizio Mangialardi è stata scoperta la targa. «Grazie a tutti quelli che hanno reso possibile il restauro – ha detto il sindaco Mangialardi – un grazie in particolare a Paola, e a tutta la famiglia Bianchelli. Si tratta di un’opera che va a beneficio di tutta la comunità e dico grazie a nome di tutta Senigallia».

Alla cerimonia non potevano mancare i ragazzi dell’Istituto Corinaldesi che hanno collaborato all’iniziativa nell’ambito del progetto di alternanza Scuola-lavoro. L’intervento è stato infatti reso possibile grazie al progetto di rigenerazione urbana “Segnare il campo” promosso dal Comune di Senigallia, che ha visto la partecipazione delle classi terze e quinte dell’istituto.

I lavori sono stati realizzati gratuitamente dall’impresa Marinelli e sponsorizzati interamente dall’azienda Caparol attraverso la rivendita Caparol Marche Colore 2 di Mondolfo, cno la collaborazione delle ditte Tecnoedil ponteggi e Gamma Restauri, dello studio Ceccarelli, della designer Sabina Angelelli, dello psicologo del lavoro Patrizio Massi e della Vigor Senigallia. Un momento toccante quello dello scoprimento della targa ricoperta da un telo rossoblù, a simboleggiare i colori della città e della squadra di calcio della spiaggia di velluto FC Vigor Senigallia. Un annuncio importante quello fatto da Mangialardi a chiusura della cerimonia: «I primi di ottobre partiranno i lavori che interesseranno i marciapiedi ed il manto stradale, così l’opera sarà completata».