Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Scooter investe tre pedoni a Senigallia, quattro feriti

Grave incidente sulla statale 16, dove tre persone sono state travolte da un mezzo condotto da un pregiudicato: una di loro è in condizioni critiche all'ospedale a Torrette di Ancona

ambulanza
Foto di repertorio

SENIGALLIA – Sono quattro, in totale, i feriti dopo un incidente avvenuto sulla statale 16, nel tardo pomeriggio di sabato 25 luglio. La dinamica è al vaglio della polizia stradale di Ancona che è intervenuta nel tratto urbano che prende il nome di via Podesti, all’altezza di un sottopasso che porta al mare.

In quel punto, uno scooter ha investito tre pedoni poco prima delle ore 19, sembra – dalle testimonianze raccolte – dopo aver superato diverse auto ferme e incolonnate. Oltre alla pattuglia della Polstrada, sul posto si sono portate l’ambulanza del 118, una della Croce rossa italiana e l’eliambulanza.

Due pedoni – due donne parte di una stessa comitiva – e lo scooterista – un pregiudicato 40enne della zona di Ostra sul quale sono in corso gli accertamenti relativi all’assunzione di alcolici e droghe – sono rimasti feriti in modo non grave e sono stati portati all’ospedale di Senigallia, mentre il terzo pedone, un ragazzo di 26 anni, è in condizioni molto gravi al nosocomio regionale a Torrette di Ancona.