Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Scontro frontale a Senigallia, tre persone all’ospedale

Incidente tra via Zanella e via Sanzio, dove due auto hanno impattato a causa di una mancata precedenza nonostante il semaforo

SENIGALLIA – Sono tre i feriti coinvolti in un incidente avvenuto questa mattina tra via Zanella e via Sanzio, a Senigallia. Si tratta di un ragazzo e di una madre con la figlia che, a bordo delle loro auto percorrevano l’incrocio quando si sono scontrate quasi frontalmente.

L’incidente è avvenuto intorno alle ore 12, orario del giorno in cui la zona è molto trafficata. Sul posto sono giunte le ambulanze del 118 e due del comitato senigalliese della Croce Rossa Italiana. Infatti tutti e tre gli occupanti dei mezzi sono rimasti feriti, anche se in maniera lieve.

Ad avere la peggio è stato un 24enne di Senigallia alla guida di un Volkswagen Caddy, trasportato all’ospedale cittadino per sospetti traumi riportati alla schiena. Più lievi le ferite delle due donne, madre e figlia di 42 e 18 anni, residenti a Colli al Metauro (Pu): date le loro condizioni non preoccupanti sono state portate al pronto soccorso dell’ospedale senigalliese dove sono state dimesse poco dopo.

Sul luogo dell’incidente si sono portati anche i vigili del fuoco per la messa in sicurezza di mezzi e area, e la Polizia locale per i rilievi del caso. All’origine del sinistro stradale sembra ci sia una mancata precedenza nonostante la presenza del semaforo.

Exit mobile version