Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Scippati due turisti inglesi

La responsabile è stata identificata, si tratta di una 30enne room, conosciuta dalle Forze dell'ordine per avere commesso reati analoghi nella provincia di Ancona

SENIGALLIA- Nel tardo pomeriggio di sabato una coppia di turisti inglesi è stata derubata a poca distanza dal centro commerciale “Il Molino”. Una brutta esperienza quella con cui si è trovata a fare i conti la coppia di mezza età arrivata in città per trascorrere qualche giorno di vacanza. I due stavano riponendo la spesa nel bagagliaio dell’auto quando due room si sono avvicinate a loro per chiedere un’offerta. Mentre una era intenta a distrarli facendo l’elemosina, l’altra si è impossessata della borsa ed entrambe si sono subito date alla fuga a piedi. La coppia si è rivolta ad una pattuglia di Vigili Urbani che stava transitando su via Abbagnano. Gli agenti si sono messi alla caccia delle due donne, ma l’identificazione è avvenuta questa mattina, quando la coppia si è recata in Commissariato per sporgere denuncia. A riconoscere la ladra, il marito della donna che l’ha identificata attraverso le foto mostrategli dagli agenti. Si tratta di una 30 enne room, già nota alle forze dell’ordine, per reati analoghi messi a segno nella provincia di Ancona. La ladra è stata denunciata per furto aggravato. Room e parcheggiatori abusivi sono ormai presenti all’esterno di quasi tutti i supermercati della città: alcuni si offrono di riporre il carrello in cambio della moneta contenuta all’interno, altri di dare una mano, sempre in cambio di un’offerta, a riporre la spesa in macchina. Ma non mancano persone che si avvicinano semplicemente per chiedere un’offerta, lo stesso meccanismo utilizzato dai tanti parcheggiatori abusivi presenti nei parcheggi del centro storico e della prima periferia della città