Sanità in lutto a Senigallia per la scomparsa del dottor Mauro Bavosi

Profonda commozione nel mondo della sanità ospedaliera cittadina per la morte nella notte del noto e stimato medico, responsabile della chirurgia d'urgenza di Senigallia dal 2005

L'équipe di chirurgia all'ospedale di Senigallia
L'équipe di chirurgia all'ospedale di Senigallia

SENIGALLIA – Lutto nel mondo della sanità senigalliese. Nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 ottobre è deceduto il dottore Mauro Bavosi, noto chirurgo dell’ospedale cittadino.

L’uomo, 67 anni, era da tempo malato e tra il 2013 e il 2014 si era dovuto allontanare dalla sala operatoria per potersi sottoporre alle cure oncologiche. In un secondo momento era tornato operativo grazie al miglioramento delle sue condizioni di salute, fino a che il quadro si è definitivamente compromesso.

Stimato chirurgo, Mauro Bavosi era praticamente un punto di riferimento del reparto di chirurgia dell’ospedale di Senigallia. Cresciuto in campo medico grazie anche al primario Paolo Quagliarini, Bavosi era molto attaccato alla sua professione che svolgeva con dedizione. Oltre alla laurea negli anni ’70, aveva due specializzazioni in chirurgia generale e vascolare. Responsabile della chirurgia d’urgenza di Senigallia dal 2005, aveva all’attivo decine di migliaia di interventi.

Lascia moglie e due figli. All’ospedale è stata allestita la camera ardente, mentre l’ultimo saluto si potrà dare lunedì 14 ottobre: i funerali si terranno alla chiesa S.Maria della Neve (Portone) alle ore 14:30.