Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Salvataggio in mare e in spiaggia, vacanze sicure a Senigallia

Servizio attivo tutti i giorni dalle 10 alle 18, nei weekend si aggiungerà anche il gruppo di volontari della Croce Rossa Italiana

Bagnino di salvamento, operatore per il salvataggio in mare

SENIGALLIA – Con l’inizio della stagione balneare ha preso il via, in maniera continuativa, anche il servizio di salvataggio in mare. Un servizio di primaria importanza che permetterà a tutti i bagnanti di avere una sicurezza in più, di poter passare vacanze serene sulla spiaggia di velluto.

Su tale iniziativa, gestita dal Consorzio “Senigallia Spiagge” si è svolto venerdì 11 giugno un incontro tra il presidente del consorzio Piergiovanni Cicconi Massi, il coordinatore del servizio Mirco Tumani e il rappresentante di Confartigianato Balneari Senigallia Giacomo Cicconi Massi, e il comandante del Porto Eugenio My.

Incontro in cui sono stati limati alcuni dettagli del soccorso marittimo che verrà svolto tutti i giorni, dalle ore 10 alle ore 18, anche su alcuni tratti di spiaggia libera oltre che su quelle in concessione, a tutela della pubblica incolumità di tutti i bagnanti. Sottolineato dunque il «ruolo essenziale che rivestono i bagnini di salvataggio in mare», un «punto di riferimento per la sicurezza» in collaborazione con l’autorità marittima. 

A questi operatori si aggiungeranno, nei weekend dal 19 giugno al 5 settembre, anche gli O.P.S.A. (Operatori Polivalenti Salvataggio in Acqua) e il gruppo S.M.T.S. (Soccorsi con Mezzi e Tecniche Speciali) del comitato di Senigallia della Croce Rossa Italiana. Mentre il primo gruppo, come di consueto si occuperà dell’assistenza (sanitaria e tecnica) e salvataggio in mare tramite un nuovo gommone attrezzato, il secondo offrirà assistenza a terra nell’area portuale e nelle spiagge limitrofe con un quad e mezzi logistici di supporto.

Il servizio “Estate Sicura 2021” anche quest’anno verrà garantito grazie alla rinnovata convenzione con l’amministrazione comunale e in accordo con il locale ufficio della Capitaneria di porto. «Tutti i volontari che effettueranno attività – spiega il presidente della Cri senigalliese Andrea Marconi – sono operatori del soccorso d’emergenza abilitati all’utilizzo di defibrillatore semiautomatico (DAE)». Un motivo in più per scegliere una vacanza di sole, mare e serenità.

Gli operatori Opsa del comitato di Senigallia della Croce Rossa Italiana, abilitati al salvataggio in mare
Gli operatori Opsa del comitato di Senigallia della Croce Rossa Italiana, abilitati al salvataggio in mare