Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, ruba cosmetici e prodotti di bellezza al centro commerciale: denunciata

Una 40enne dell'est Europa è finita nei guai per furto, mentre a un pregiudicato 50enne è stata applicata la sorveglianza speciale

I controlli della polizia di Senigallia
I controlli della polizia di Senigallia

SENIGALLIA – Una donna denunciata per furto e una sorveglianza speciale applicata a un pregiudicato senigalliese. Questo l’esito degli ultimi servizi messi in campo dalla polizia, chiamata a intervenire in un centro commerciale di Senigallia e non solo. 

L’intervento riguarda proprio la chiamata ricevuta ieri pomeriggio, 27 giugno, dal personale di sicurezza interno al Maestrale che ha segnalato la presenza di una persona che si muoveva in modo sospetto tra le corsie. Individuata e bloccata, la donna aveva in mano delle borse all’interno delle quali vi erano numerosi oggetti, per lo più prodotti di bellezza. Dagli accertamenti i poliziotti del Commissariato cittadino hanno appurato che la merce, per un valore di oltre 300 euro, non era stata pagata e che la donna ha cercato di allontanarsi velocemente proprio per non passare dalle casse. Restituita la merce, la 40enne originaria dell’est europa, ma da qualche tempo presente a Senigallia, è stata deferita a piede libero per il reato di furto.

I poliziotti sono poi allertati dal tribunale di Ancona che ha emesso nei confronti di un 50enne senigalliese il provvedimento della sorveglianza speciale. L’uomo, nel corso degli anni, si è reso responsabile di numerose condotte penalmente rilevanti, in particolare ha collezionato diverse condanne per detenzione di sostanze stupefacenti con finalità di spaccio, reati contro il patrimonio e contro la persona. Come conseguenza del provvedimento, che avrà la durata di quattro anni, c’è il divieto di spostarsi dal comune di Senigallia; inoltre è prevista tutta una serie di divieti finalizzati a evitare la reiterazione delle condotte pericolose per la comunità.