Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Ripartono gli spettacoli al teatro La Fenice di Senigallia

Da settembre un nuovo "via" per la stagione teatrale. Il sipario si alzerà con la coppia Massimo Lopez e Tullio Solenghi, poi le riletture di Shakespeare e Pirandello fino a chiudere il 2021 con Edoardo Leo

Il teatro La Fenice di Senigallia
Il teatro La Fenice di Senigallia

SENIGALLIA – Per la maggior parte degli italiani il mese di settembre coincide con la fine dell’estate, del relax e del divertimento: il ritorno al lavoro dopo un periodo di ferie per i più grandi o l’inizio di un nuovo anno scolastico o universitario per bambini e giovani. Ma per la città di Senigallia non si traduce nello stop agli eventi. Anzi, settembre coincide da sempre con la ripresa delle attività teatrali.

Si alza infatti il sipario del teatro La Fenice che il 3 e 4 settembre ospiterà lo show di Tullio Solenghi e Massimo Lopez nel recupero dello spettacolo della stagione 2019/2020. L’evento sarà accompagnato dalle musiche live della Jazz Company diretta dal maestro Gabriele Comeglio, e offrirà allo spettatore una comicità pura, educata, d’altri tempi, grazie a sketch, improvvisazioni, interazioni col pubblico, performance musicali e numerose imitazioni, come l’incontro tra Papa Bergoglio e Papa Ratzinger, i duetti canori di Ornella Vanoni e Gino Paoli, Dean Martin e Frank Sinatra, fino al tributo speciale all’indimenticabile Anna Marchesini.

Spazio poi, in autunno inoltrato (5 novembre), al Re Lear tratto da William Shakespeare, in una rilettura che vedrà tra gli attori Saverio Marconi della Compagnia della Rancia e alla regia e drammaturgia Gabriela Eleonori. Nella metafora del potere che lentamente scivola, Lear capisce di non poter guidare ancora il suo regno e passa da una realtà fatta di adulatori a una vecchiaia in cui vengono minate tutte le sue certezze, persino quelle sulle figlie, fino a percorrere sentieri interiori mai conosciuti e a cedere alla follia. 

Il 19 novembre, sempre al teatro La Fenice, le Officine Teatrali presentano Maurizio IV – Un Pirandello pulp. Due grandi attori, Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia, tornano a calcare insieme il palcoscenico con un testo originale firmato da Edoardo Erba in cui si celebra il  “Gioco delle parti” di Pirandello ma anche un vera e proprio ribaltamento dei ruoli tra un regista e un tecnico dello spettacolo che vuole lavorare il meno possibile. Musiche di Massimiliano Gagliardi, regia dello stesso Gianluca Guidi.

L’anno teatrale 2021, o quel poco che si è potuto organizzare a causa della pandemia e delle restrizioni anti covid, si chiuderà l’11 dicembre con Edoardo Leo in “Ti racconto una storia (letture semiserie e tragicomiche)”. Lo spettacolo raccoglie appunti, suggestioni, letture e pensieri che l’attore e regista romano ha raccolto dall’inizio della sua carriera ad oggi. Venti anni di ritagli, ricordi e risate, trasformati in uno spettacolo coinvolgente, che cambia forma e contenuto ogni volta ma che godrà delle improvvisazioni musicali di Jonis Bascir.

L’ingresso potrà avvenire solo dietro presentazione del green pass, fatta eccezione per i soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e per i soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.
Informazioni: 0717930842 – 3351776042 – info@fenicesenigallia.it.