Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Rinvenuti manufatti in via San Martino

Il Comune ha provveduto ad avvisare la Sovrintendenza che effettuerà un sopralluogo. Solo dopo gli accertamenti sarà possibile sapere quando i lavori, al momento bloccati, potranno riprendere

Gli scavi di via San Martino, a Senigallia
Gli scavi di via San Martino, a Senigallia

SENIGALLIA – Nella tarda mattinata di martedì, durante i lavori di restyling, sono stati rinvenuti manufatti in via San Martino nel corso dei lavori di rinnovamento delle condotte idriche di acquedotto e fognature.

I lavori sono stati momentaneamente sospesi ed è stata avvista la Sovrintendenza che effettuerà un sopralluogo.  I manufatti potrebbero essere collegati con quelli dell’area archeologica della Fenice che dista pochi metri da via San Martino.

Un restyling che va avanti ormai da mesi e che ha messo a dura prova i commercianti della via, nonostante gli operai abbiano effettuato il possibile per limitare i disagi.