Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Rigonfiamento nelle mura, evacuate due abitazioni a Castelleone di Suasa

Provvedimento precauzionale dell'amministrazione comunale per poter mettere in sicurezza l'area e il manufatto storico, dopo l'ispezione di tecnici e vigili del fuoco

CASTELLEONE DI SUASA – Sono sotto osservazione le mura della rocca del paese. L’allarme, ricordando quanto avvenuto nella vicina Corinaldo a febbraio scorso, è scattato dopo la segnalazione di un residente per un anomalo rigonfiamento di una porzione dello storico manufatto risalente all’XI-XII secolo.

L’anomalia, fa sapere l’amministrazione comunale suasana, in realtà si riscontra anche in foto di qualche anno fa. Per precauzione sono scattati comunque i controlli, prima con i tecnici dell’unione dei comuni Misa e Nevola; poi con l’ingegnere del comando provinciale dei vigili del fuoco di Ancona. Nel verbale di quest’ultimo, redatto a seguito di un’ispezione visiva delle condizioni delle mura, si indica in via precauzionale di evacuare i residenti dell’abitazione sottostante e dell’abitazione sopra il tratto di storiche mura e, allo stesso tempo, di agire per la messa in sicurezza.

Quindi è stata emessa l’ordinanza di sgombero per i residenti, inviata anche a tutti gli enti preposti; sono in corso l’affidamento a un ingegnere abilitato e l’individuazione della ditta per le opere di messa in sicurezza. Lo scopo è far rientrare al più presto i residenti nelle proprie abitazioni spiega l’amministrazione comunale di Castelleone di Suasa.