Gioco d’azzardo, nuove restrizioni in consiglio comunale

Un provvedimento che va ad inasprire il Regolamento Regionale. Le modifiche sono state approvate in commissione da maggioranza e opposizione di Senigallia. Si vota domani

gjoco

SENIGALLIA – Domani in consiglio saranno approvate le modifiche al regolamento sul gioco d’azzardo. Lunedì sera, durante la riunione congiunta di I e III commissione sono state riviste le modifiche al regolamento che erano state presentate, attraverso una mozione, dai consiglieri del Movimento 5 Stelle.

Tra i cambiamenti, tutti approvati da maggioranza ed opposizione in commissione, il divieto di pubblicità, che non è stata più richiesta: «Non sono stati più rilasciati dall’ufficio provvedimenti che riguardino forme pubblicitarie rispetto alle slot e alle Videolottery», spiega Gennaro Campanile, assessore alle attività economiche.

Una vera e propria battaglia alla ludopatia quella messa in atto dal comune di Senigallia attraverso la campagna “Zero Slot“, avviata dagli amici di un giovane che si era suicidato a causa dei debiti del gioco d’azzardo. Il papà del ragazzo era stato anche intervistato dal regista Fabio Leli che ha inserito il suo contributo nel docufilm “Vivere alla grande“, incentrato proprio sul gioco d’azzardo,

Strette ulteriori che vanno ad aggiungersi a quelle già adottate poco più di un anno fa attraverso il Regolamento Regionale. «La battaglia alla ludopatia fino adesso è stata vinta da tutti noi perché abbiamo portato avanti insieme queste scelte». Gioco d’azzardo, sale slot e vlt: regole più severe a Senigallia