Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Recuperata viva una tartaruga sulla spiaggia di ponente a Senigallia

Un cittadino ha allertato i soccorsi: il personale della Guardia costiera ha prelevato l'esemplare di Caretta Caretta per affidarlo ai volontari del centro di Riccione

Recuperata viva una tartaruga sulla spiaggia di ponente a Senigallia
Recuperata viva una tartaruga sulla spiaggia di ponente a Senigallia

SENIGALLIA – Recuperata viva una tartaruga marina sulla spiaggia di ponente di Senigallia. Il salvataggio dell’animale è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, 11 gennaio, grazie alla segnalazione di un cittadino e al tempestivo intervento della Guardia costiera locale guidata dal comandante Eugenio My.

L’esemplare di Caretta Caretta è stato notato intorno alle ore 14 sul tratto di litorale nord, in zona Cesano, all’altezza del locale “Poquito Mas”: una persona che passeggiava sulla battigia ha chiamato i soccorsi segnalando che era ancora viva. Immediatamente si è mossa la macchina del recupero animali.

Sul posto è giunto il personale dell’Ufficio locale marittimo che ha recuperato la tartaruga, spiaggiata e infreddolita, e l’ha portata in sede al porto. L’animale, delle dimensioni di 35 per 25 cm e peso di oltre 5 kg, è stato poi preso in custodia dai volontari del centro recupero tartarughe di Riccione.

Questo è solo uno dei tanti spiaggiamenti che si verificano durante l’inverno a causa delle mareggiate intense e, come negli ultimi giorni, perduranti per decine di ore: con tutta probabilità ce ne saranno altri. Se non fosse stata tempestivamente notata e recuperata sarebbe morta, ma almeno stavolta il finale è stato diverso. Per segnalazioni, è disponibile il numero unico di emergenza 112 o il numero dell’Ufficio locale marittimo di Senigallia della Guardia costiera: 071.64780.