Rami pericolanti sulla pista ciclabile di Senigallia

Intervento dei Vigili del fuoco per ripristinare la sicurezza dei pedoni e ciclisti che transitano in un tratto in zona Saline: tranquillizzati i residenti

Rami pericolanti sulla pista ciclabile di via delle Rose, a Senigallia
Rami pericolanti sulla pista ciclabile di via delle Rose, a Senigallia

SENIGALLIA – Una settimana fa si era verificato un primo cedimento; ieri mattina c’è stato un secondo intervento dei Vigili del fuoco, sempre in via delle Rose, zona Saline. A causa di alcuni rami pericolanti che sarebbero potuti finire sulla pista ciclabile, il 115 senigalliese è dovuto tornare sulla via dove alcuni giorni fa si era verificato il crollo di un grosso ramo che, spezzatosi, è finito sulla porzione di asfalto dove transitano le biciclette.

Fortunatamente il ramo è caduto in strada di notte, quando non circolava nessuno sulla pista ciclabile situata dietro la scuola secondaria Marchetti, in zona Saline a Senigallia: nessuno si era fatto male dunque, ma è stata una pura casualità. Non è crollato infatti per ondate di maltempo o raffiche di vento. Si è spezzato e basta: l’albero aveva dunque solo bisogno di manutenzione.

Così come altri rami necessitavano di interventi per evitare che potessero colpire qualcuno. Dalle segnalazioni alla Polizia locale da parte dei residenti di via delle Rose e di alcuni passanti avvenute nei giorni scorsi, è scattato quindi l’intervento dei Vigili del fuoco: ieri mattina si sono recati dietro la Marchetti per tagliare alcuni rami pericolanti degli alberi piantati dentro il confine scolastico. Hanno rimosso tutte le parti a rischio crollo, ripristinando quindi la sicurezza per quanto riguarda il transito sulla pista ciclabile e, soprattutto, la serenità dei residenti.