Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Prima seduta di consiglio regionale per il senigalliese Luca Santarelli

Il neo eletto consigliere all'assemblea legislativa delle Marche ringrazia i suoi sostenitori: «Voi siete l’energia per affrontare questa nuova esperienza»

Luca Santarelli in consiglio regionale
Luca Santarelli in consiglio regionale

SENIGALLIA – Prima seduta del consiglio regionale delle Marche dopo le elezioni degli scorsi 20 e 21 settembre. Prima seduta anche per il neo consigliere di Senigallia Luca Santarelli, eletto tra le file di Rinasci Marche e dunque tra i banchi dell’opposizione. Una giornata speciale per l’inizio di un’avventura politica che era partita come consigliere di maggioranza a Senigallia in quota Pd.

La seduta, com’era ovvio, si è incentrata sulla pandemia da Covid-19, sull’opportunità o meno di intraprendere percorsi ancora più restrittivi delle già severe norme in atto, sulla scuola, sulla sanità e sui trasporti pubblici. 

Tanti i messaggi e gli auguri di buon lavoro giunti al neo consigliere regionale di Senigallia Luca Santarelli, che ha voluto ringraziare pubblicamente per tutte le «manifestazioni di affetto e stima ricevute. Questi vostri graditissimi pensieri sono e saranno per me fonte di continua e instancabile energia per affrontare questa nuova esperienza, consapevole di avervi sempre con me. Una voce forte di opposizione costruttiva – continua il consigliere e capogruppo di RinasciMarche. La tenacia, la competenza e l’onestà saranno punti fermi del mio agire politico. Vi prometto che ci sentiremo spesso perché è con voi che voglio costruire».