Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Polizia, un arresto, una denuncia e sanzioni per migliaia di euro

Due persone sono state multate per 5 mila euro ciascuna perché sorprese dalla Polizia a Senigallia mentre si trovavano alla guida senza mai avere sostenuto l'esame per conseguire la patente. Denunciato un extracomunitario. Eseguito un ordine di custodia cautelare

SENIGALLIA- Nell’ambito delle attività di controllo svolte nel territorio del comune di Senigallia, il personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza, unitamente al personale della Polizia Stradale di Ancona, è stato impegnato in mirati controlli lungo le arterie stradali di maggior transito, con diversi posti di controllo che sono, poi, stati estesi anche in arterie che conducono alle zone interne della città.

ARRESTATO UN GIOVANE PER RICETTAZIONE– Nel corso di tale attività operativa, gli agenti del Settore Anticrimine hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Ancona, nei confronti di D.C., 40enne senigalliese, con precedenti in materia di stupefacenti e per reati predatori. L’uomo è stato rintracciato nella sua abitazione dove gli agenti hanno eseguito la misura della detenzione domiciliare applicata in seguito ad una sentenza di condanna per ricettazione.

CONTROLLI STRADALI – Le attività di controllo hanno interessato oltre 50 veicoli e circa 70 persone. Alle 2,30, sul lungomare da Vinci, gli agenti hanno bloccato un veicolo di media cilindrata con a bordo due giovani: Z.L. 30enne che si trovava alla guida ha dichiarato di avere lasciato a casa la patente, ma dai controlli effettuati dagli agenti, è emerso che l’uomo non aveva mai sostenuto l’esame per conseguire la patente di guida. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo ed il 30enne è stato sanzionato per  5mila euro. Come lui, anche G.M., 34enne di origine siciliana che è stato sorpreso alla guida dell’auto senza patente perché mai conseguita. Anche in questo caso l’uomo è stato sanzionato per 5 mila euro ed il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

CONTRASTO ALL’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA- Nell’ambito dei servizi di controllo in centro città, in prossimità della stazione ferroviaria, ad attirare l’attenzione degli agenti un extracomunitario che alla vista della volante ha tentato di nascondersi. Al controllo, l’uomo è risultato privo di documenti e dagli accertamenti effettuati in Commissariato, è risultato avere false generalità rispetto a quelle dichiarate. O.N., 25enne nigeriano è stato denunciato per inottemperanza all’ordine del Questore e per le false generalità dichiarate agli agenti. Su di lui pendeva un decreto di allontanamento emesso dal Questore di Ancona ma mai ottemperato.