Senigallia, la polizia municipale in spiaggia con i segway

Sono due i mezzi in dotazione e vengono utilizzati per i controlli sull'arenile. La lotta all'abusivismo commerciale proseguirà per tutta l'estate. Ieri i carabinieri forestali hanno sanzionato un ambulante

Gli agenti in spiaggia con i mezzi

SENIGALLIA – Da qualche giorno gli agenti della polizia municipale di Senigallia possono usufruire di due segway. I mezzi sono alimentati ad energia e vengono utilizzati per i controlli sull’arenile.

Attraverso i segway gli agenti possono percorrere distanze più lunghe e avere maggiore controllo su quello che accade in spiaggia. Anche ieri mattina, con l’ausilio dei segway hanno percorso il tratto di lungomare da Cesano a Marzocca, effettuando controlli nei confronti dei venditori abusivi.

Una vera e propria lotta all’abusivismo commerciale e alla contraffazione quella messa in piedi dalle forze dell’ordine e che interesserà tutto il lungomare per tutta la stagione estiva. Ieri mattina al lavoro sull’arenile, oltre agli agenti della municipale, anche i carabinieri con l’ausilio dei carabinieri forestali.

La pattuglia del corpo Forestale ha sanzionato un senegalese, in possesso di licenza, ma sprovvisto di permesso per la vendita di merce sulla spiaggia. L’uomo, regolare sul territorio nazionale, è stato multato per 5 mila euro. I militari hanno provveduto inoltre al sequestro di alcune borse in suo possesso e destinate alla vendita.