NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Plastica abbandonata dopo l’utilizzo, prassi «incivile» a Corinaldo

Troppi residui lasciati in varie parti della città palcoscenico, specialmente dopo gli eventi pubblici come Halloween. Lo sostiene il capogruppo di minoranza consiliare Luciano Galeotti

CORINALDO – Troppi residui di plastica nella città palcoscenico. Lo sostiene il capogruppo di minoranza consiliare Luciano Galeotti che riferisce di aver notato numerosi rifiuti abbandonati in varie parti del comune, una prassi che si protrae da anni soprattutto in concomitanza con manifestazioni e spettacoli.

Interviene così il consigliere di “In movimento-Corinaldo c’è”, a pochi giorni dalla festa di Halloween di cui Corinaldo si prefigge di esserne la capitale. Galeotti ha scritto una lettera al segretario comunale Imelde Spaccialbelli, al sindaco Matteo Principi, all’assessore Giorgia Fabri e al comandante della Polizia locale Stefano Martelli, in cui spiega ciò che si verifica nel borgo.

In tutto il centro storico, ma anche nelle zone limitrofe, per l’installazione di luci o sistemi di diffusione radiofonica vengono utilizzate delle fascette in plastica e del nastro adesivo che periodicamente, ad ogni evento, vengono abbandonati nei punti dove son stati posizionati e finiscono per imbrattare le vie o diventano elementi inquinanti una volta raggiunte le caditoie.

Una prassi che Galeotti definisce «incivile», «ai limiti dell’oltraggioso» e che sostiene di aver verificato anche oggi, 5 novembre, durante un controllo all’indomani della disinstallazione dei vari cavi e dispositivi ad opera degli operai tecnici del service preposto. «Debbo constatare con notevole rammarico – afferma Galeotti – che le vie sono imbrattate e piene di fascette, nastro adesivo, spezzoni di cavi abbandonati sul selciato, spazzati dal vento e trasportati ovunque ad inquinare la nostra “città palcoscenico” e le campagne limitrofe: chiaramente questo costituisce un segno profondo di inciviltà. Chiedo di adottare ogni misura che verrà ritenuta opportuna nel contrastare questo disdicevole fenomeno e che venga data una pronta, chiara e definitiva risposta» verificando l’applicabilità delle sanzioni previste dal testo unico in materia ambientale.

Uno dei cavi abbandonati in strada a Corinaldo
Uno dei cavi abbandonati in strada a Corinaldo