Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Pista ciclabile, via alla manutenzione sul lungomare sud di Senigallia

Partiti i lavori nel tratto che va dal porto al sottopasso di via Galilei, zona Ciarnin. Circa 100 mila euro l'investimento stanziato dalla giunta comunale

La pista ciclabile a Senigallia sul lungomare Marconi
La pista ciclabile a Senigallia sul lungomare Marconi

SENIGALLIA – Era stato annunciato per la fine di settembre l’intervento di manutenzione straordinaria della pista ciclabile sul litorale sud di Senigallia e così è. Sono partiti questa mattina, 13 settembre, i lavori per la sistemazione della corsia stradale riservata alle biciclette che va dall’intersezione di Via Bovio, area portuale, fino al sottopasso G. Galilei, zona Ciarnin. 

Cosa cambia? L’opera consiste nella fornitura e posa di un rivestimento sintetico colorante a base di resine, con inerti ad elevata resistenza all’usura ed ai raggi UV. Dopo venti anni di onorato servizio, il manto risente degli acciacchi dell’età ma soprattutto deve essere uniformato al resto di quella che sarà la ciclovia adriatica.

Verrà rifatto quindi attraverso una serie di operazioni: dalla pulizia dell’asfalto ora colorato di rosso alla rimozione della sabbia che si è infiltrata nelle fessure; dalla chiusura di queste ultime fino alla stesura di uno strato che uniformi tutta la pista ciclabile.
L’ultimo passo sarà la colorazione di azzurro che la uniformerà a quella realizzata di recente – tra le critiche – sul lungomare Da Vinci, proprio dove si interrompeva questa realizzata nel lontano 2001.

La giunta – ad aprile con la delibera n. 98, poi a luglio con la determina n° 694 – ha stanziato circa 105 mila euro per questo intervento che riporterà a livello ottimale la resa e la sicurezza dei percorsi riservati alle biciclette. Interessato è un tratto di 2,6 km che passa sul lungomare Marconi, Alighieri e una piccola porzione del Da Vinci.

Per completare l’intervento serviranno circa due settimane o poco più: la speranza è di ultimare i lavori entro i primi di ottobre in modo da evitare sia le calde temperature estive che non consentono una lavorazione ottimale delle resine, sia le piogge autunnali che costringerebbero a vari stop il cantiere mobile.

A tali lavori, conferma l’assessore ai lavori pubblici Nicola Regine, è stato inoltre abbinato un progetto della sezione AVIS di Senigallia: sarà riportata sulla medesima pista ciclabile una segnaletica orizzontale con la progressiva chilometrica, informazione utile agli sportivi per essere aggiornati sul numero di chilometri percorsi, e un logo per riaffermare il concetto di uno stile di vita sano grazie all’attività motoria.

Exit mobile version